Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Parlano i protagonisti della MotoGP

Parlano i protagonisti della MotoGP

Parlano i protagonisti della MotoGP

Marco Melandri (Fortuna Honda) - 5º tempo
"Sono contento, ho un buon feeling e sono ottimista per il fine settimana. Il circuito mi piace e credo che in materia di sicurezza sia stato fatto un buon lavoro."

Toni Elias (Fortuna Honda) - 9º tempo
"Le mie condizioni fisiche non sono migliorate molto, la verità è che il tracciato è molto esigente e mi costa un po' di fatica per il mio polso sinistro."

Loris Capirossi (Ducati Malrboro) - 13º tempo
"Ci sono più buche che lo scorso anno, inoltre c'è poca aderenza. È stata messa della resina in alcuni punti, nel rettilineo non si nota, ma in altri posti fa impressione, come per esempio nell'entrata del 'cavatappi' che è lucida come fosse vetro e ti mette addosso una certa sensazione di insicurezza metterci la ruota sopra."

Sete Gibernau (Ducati Marlboro) - 14º tempo
"Il tracciato è molto più sicuro e questo è importante. La pista è stata completamente riasfaltata e l'asfalto nuovo offre sempre poca aderenza. Spero migliori con il passare dei giri. L'uscita del 'cavatappi' è uno dei punti in cui la pista è più irregolare di quello che pensassi, la Desmosedici soffre molto le buche."

Tags:
MotoGP, 2006, RED BULL U.S. GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›