Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ducati Marlboro, due piloti nei primi dieci

Ducati Marlboro, due piloti nei primi dieci

Ducati Marlboro, due piloti nei primi dieci

Un fine settimana non facile per le rosse Desmosedici quello conclusosi a Laguna Seca. Loris Capirossi e Sete Gibernau sono comunque riusciti a terminare la gara californiana tra i primi dieci.

Un fine settimana allietata dalla folta rappresentativa di tifosi dei colori Ducati, oltre 3000, che hanno sostenuto le rosse dalle tribune del circuito statunitense.

Loris Capirossi
"Penso di aver fatto una buona gara, un'ottima gara per quello che avevamo a disposizione. Sarebbe stato impossibile fare di più. Non ho mollato, quando ho sorpassato Sete e avevo (Makoto) Tamada dietro ho cercato di distaccarmi il più possibile. Ce l'ho fatta e alla fine ho amministrato il gap fino al traguardo."

"Ho usato un treno di gomme più dure rispetto a quelle utilizzate durante le prove: quella anteriore ha lavorato abbastanza bene, quella posteriore è calata verso metà gara ma tutto sommato è andata bene. Sono contento di aver finito e di aver portato a casa altri punti. Spero che la parte difficile della stagione sia terminata e che questa sia stata l'ultima gara sofferta."

Sete Gibernau
"Non siamo riusciti ad adattare il nostro pacchetto moto-gomme a questo tracciato. Volevo solo che la gara finisse in fretta per la mia spalla, che ancora non è a posto: dopo otto giri era senza forza e non volevo rimanere accanto ad altri piloti perché non riuscivo a frenare bene."

"Comunque, questo weekend è finito e adesso ci aspetta la pausa estiva che ci permetterà di analizzare con calma i dati raccolti qui e di capire come migliorare. Non sarà esattamente un periodo di vacanza per me perché dovrò darmi da fare per rimettermi completamente in forma e tornare dove dovremmo essere."

Tags:
MotoGP, 2006, RED BULL U.S. GRAND PRIX, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›