Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Konica Minolta a Brno in cerca del risultato

Konica Minolta a Brno in cerca del risultato

Konica Minolta a Brno in cerca del risultato

Un finale di stagione cruciale per Makoto Tamada, il pilota del team Konica Minolta Honda che nella prima parte di questa stagione del Campionato del Mondo di MotoGP non è riuscito a ottenere quei risultati che il team si attendeva.

Luca Montiron - Direttore Generale Konica Minolta Honda
"Contavo sul fatto che, dopo un anno di esperienza con gli pneumatici Michelin, il nostro pilota sapesse interpretare meglio l'esperienza vissuta l'anno passato adattando il suo stile di guida al binomio Honda/Michelin."

"Tecnicamente non manca niente per essere competitivi, anzi, un plauso di merito alla Michelin ed ai loro tecnici per come si sono adoperati per venire incontro alle esigenze di Makoto. Credo nel potenziale del nostro pilota che ha talento e quando guida come sa fare, ha pochi timori reverenziali nei confronti dei top rider. Lo ha dimostrato al Sachsenring, prima che il disguido di Kenny lo togliesse di scena."

La concentrazione di Tamada è adesso rivolta alla gara di Brno: "Dovrò approfittare delle sessioni di prova, lavorare con attenzione e impegno per fare una buona corsa. Mi piace molto il tracciato di Brno, l'importante è mantenere un buon ritmo nelle curve. Spero di essere in grado di poter attaccare già da venerdì."

Tamada ha preso parte, nella settimana successiva al GP di Laguna Seca, alla 8 Ore di Suzuka, nella quale ha chiuso al quinto posto. Una pista, quella di Suzuka, che il pilota giapponese ritroverà con gli altri piloti della MotoGP nella fase finale di questa stagione per l'appuntamento con il GP del Giappone.

È ancora Montiron a sottolineare l'importanza del mercato giapponese per il team: "L'impronta che ho voluto dare alla struttura è chiaramente dedicata al mercato nipponico perché ritengo ci siano delle concrete possibilità di sviluppo dello stesso, ma abbiamo anche molte aziende italiane con interessi nel mondo che ci sostengono. La Konica Minolta è stata la prima multinazionale giapponese ad avere un proprio Team in MotoGP investendo in uno sport motociclistico che offre una visibilità mondiale. Mi auguro possa essere un incentivo per tutti, costruttori compresi, per continuare a sostenere un mercato difficile ma con grandi potenzialità come quello del Sol Levante."

Per quanto riguarda la prossima stagione, il massimo responsabile del team non si sbilancia troppo: "Bisognerà valutare l'andamento delle restanti gare, non sono molti i piloti che hanno la potenzialità per vincere, la nostra squadra sosterrà Makoto sino in fondo. La decisione relativa al proseguimento del nostro cammino andrà presa insieme ad Honda e a Konica Minolta. Il nostro title sponsor anche quest'anno ha dimostrato di essere una 'very gentleman Company'."

"Malgrado i risultati sportivi non siano stati del tutto convincenti, ci hanno sino ad ora sostenuto. Grazie al rapporto di collaborazione instaurato tra il Team e tutte le filiali di Konica Minolta abbiamo costruito una solida partnership utilizzando il marchio del Konica Minolta Honda Team."

Tags:
MotoGP, 2006, GAULOISES GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›