Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I piloti Honda impegnati a Brno

I piloti Honda impegnati a Brno

I piloti Honda impegnati a Brno

In pista a Brno tutti ii piloti Honda della massima classe del Campionato del Mondo di MotGP. Lo statunitense Nicky Hayden (Repsol Honda), leader della classifica Piloti del mondiale, è stato il migliore dei piloti Honda, conquistando il secondo miglior responso cronometrico dietro a Valentino Rossi.

Hayden sarà in pista anche oggi, per una seconda giornata di test, al contrario il suo compagno di squadra Dani Pedrosa non ha in programma una seconda giornata di test: nella giornata di ieri lo spagnolo si è concentrato nella messa a punto e su nuovi composti per la gomma anteriore.

Al lavoro anche i piloti del Team Fortuna; Marco Melandri ha concentrato nella giornata di ieri il lavoro sull'accelerazione e il mapping elettronico. Per Toni Elias lavoro orientato a migliorare la stabilità della moto in frenata.

Test sugli pneumatici e sulle sospensioni per Makoto Tamada (Konica Minolta Honda) e Casey Stoner (LCR Honda).

Nicky Hayden
"Ci siamo concentrati sul telaio, abbiamo provato dei pezzi che abbiamo già utilizzato a Donington."

Dani Pedrosa
"Abbiamo migliorati alcuni punti nei quali siamo stati un po' deboli in quest'ultimo fine settimana, anche se avremo delle conferme solo con la prossima gara. Il test con lo pneumatico anteriore è risultato abbastanza positivo."

Marco Melandri
"Non abbiamo dei nuovi pezzi HRC, ci siamo quindi dovuti accontentare di quello che avevamo. Abbiamo miglirato il nostro rendimento con le gomme da qualifica, perché nelle sessioni di qualifica, ultimamente, non ci sono andate molto bene."

Toni Elias
"Abbiamo lavorato sulla distribuzione dei paesi sulla moto. In gara ho notato che avevamo molto peso sull'avantreno. Siamo anadati avanti per esclusione, riuscendo a trovare una messa a punto soddisfacente."

Casey Stoner
"Abbiamo un nuovo retrotreno che si è comportato molto bene con le sospensioni anteriori. Abbiamo fatto un buon passo avanti in merito alle sospensioni, sono molto contento del risultato."

Makoto Tamada
"Gli nuovi pneumatici e il cambio delle sospensioni non mi hanno dato dei risultati migliori. Ho migliorato i tempi di mezzo secondo rispetto al Gran Premio, anche se bisogna dire che le condizioni della pista erano migliori rispetto alla giornata di gara."

Tags:
MotoGP, 2006, GAULOISES GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›