Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bautista: `Kallio non mi preoccupa troppo´

Bautista: `Kallio non mi preoccupa troppo´

Bautista: `Kallio non mi preoccupa troppo´

Lo spagnolo Alvaro Bautista affronterà la prossima serie di Gran Premi, in Malesia, Australia e Giappone, con la stessa voglia di vittoria che lo accompagna dall'inizio della stagione mondiale. Il pilota dello squadrone Master MVA Aspar può però contare su un consistente vantaggio nella classifica piloti della 125 e potrebbe già mettere al sicuro il titolo nel corso del tour asiatico.

Alvaro Bautista
"La verità è che non ho mai fatto dei calcoli, sono sempre stato tra i primi quattro piloti, il quarto posto è stato effettivamente il mio peggior risultato e questo mi ha permesso di accumulare un certo vantaggio nei confronti di Mika Kallio."

"Se avrò l'opportunità di vincere cercherò di farlo. A Brno lo avevo ben chiaro, nel corso dell'ultimo giro ce la siamo giocata e alla fine sono riuscito a conquistare la vittoria. Stiamo avendo una buona stagione, vicnere anche a Brno era un risultato importante. Dovevamo mantenerci in prima fila, per dimostrare agli altri che non mi ero rilassato nel corso del periodo estivo. Quello che ho chiaro in mente è che cercherò di vincere tutte le volte che ne avrò l'opportunità."

"I sessantanove punti che abbiamo di vantaggio vanno bene. Si tratta di un vantaggio che mi permette di stare tranquillo nelle gare che ci attendono. Nel caso mi accorgessi di rischiare perché abbiamo dei problemi alla moto, allora in quel caso giocherò di conserva, altrimenti cercherò sempre la vittoria."

"Mi piaciono tutti i circuiti che incontreremo d'ora in avanti, il solo nel quale avevo sempre avuto dei problemi era quello di Brno. Credo sia logico pensare che Kallio cercherà di vincere le gare di questa parte finale della stagione, ma non sono troppo preoccupato."

"Chiaramente mi piace pensare di poter passare alla 250, ma fino a quando non conquisteremo il titolo della 125 preferisco non pensarci. Per me quello che conta adesso è continuare a lavorare gara per gara, così come abbiamo fatto per tutta la stagione. Poi vedremo quello che il futuro ci riserverà."

Tags:
125cc, 2006

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›