Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Repsol Honda, pronti allo sprint asiatico

Repsol Honda, pronti allo sprint asiatico

Repsol Honda, pronti allo sprint asiatico

Tre gare nelle prossime tre settimane, un tour de force in terra d'Asia che vedrà in prima fila le due RC211V del team Repsol Honda. Una fese decisiva della stagione, con lo statunitense Nicky Hayden leader della calssifica piloti della MotoGP che dovrà difendere il primato dagli assalti dei piloti rivali, primo fra tutti il compagno di squadra, Dani Pedrosa.

Hayden sta dimostrando di aver torvato una buona regolarità, due vittorie e nove podi su di un totale di dodici GP fin qui disputati, che gli sta consentendo di guidare la classifica. Sono attualmente 25 i punti che separno Hayden da Pedrosa, secondo in classifica, tanti quanti i punti assegnati per la vittoria in un GP.

Nicky Hayden
"Aspetto con gusto queste tre gare asiatiche, è la parte più divertente della stagione. Ci sono molti viaggi e molto lavoro da fare, ma quando si arriva in questa parte del mondo, tutto è completamente differente. Di solito le gare fuori Europa mi vanno abbastanza bene, inoltre dobbiamo archiviare il risultato di Brno."

"Sepang è un circuito che cnosciamo bene per aver effettuato lì i test della pre-stagione, in più è un circuito che mi piace. Cercherò di essere veloce e regolare per lottare per il miglior risultato ogni fine settimana."

Per il debuttante Pedrosa, la rivelazione indiscussa di questa stagione del Campionato del Mondo di MotoGP, una serie di risultati che lo hanno portato alla ribalta della classe regina: 4 pole position, 2 vittorie, 7 podi. Per Pedrosa l'appuntamento di Sepang, il primo del tour asiatico, coincide con il ritorno su di una pista sulla quale ha effettuato a inizio stagione i primi giri in sella alla RC211V. Un tracciato, quello malese, sul quale Pedrosa può vantare la vittoria in 125 (nel 2003) e in 250 (nel 2004).

Dani Pedrosa
"Abbiamo girato a Sepang nel pre-stagione, abbiamo fatto molti giri lì e questo ci darà un miglior punto di partenza in questo fine settimana. Questo vuol dire che non dovremo faticare tanto come su altri circuiti per trovare una buona messa a punto. Penso che Capirossi sarà ancora molto forte sulla pista malese, ma anche Hayden, Rossi e Melandri saranno lì davanti."

"Il tracciato mi piace abbastanza, perché comprende punti differenti. Non posso però dire si tratti di uno dei miei tracciati preferiti. Il calore e l'umidità di Sepang sono due fattori da tenere in conto per la gara."

Tags:
MotoGP, 2006, MARLBORO MALAYSIAN MOTORCYCLE G.P., Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›