Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Locatelli aspira al terzo posto nel mondiale

Locatelli aspira al terzo posto nel mondiale

Locatelli aspira al terzo posto nel mondiale

Roberto Locatelli, ai comandi di una Aprilia del team Toth, si sta convertendo nel miglior pilota privato della 250, con un podio in Qatar e una serie di prestazioni sempre regolari nel corso di tutta la stagione.

Roberto Locatelli
"A Sepang stavo facendo una delle mie gare migliori della stagione fino a quando ho commesso un piccolo errore e sono caduto. Ho dei buoni ricordi dell'Australia perché lì ho vinto il Campionato del Mondo nel 2000. Chissà che in una delle quattro gare che restano in questa stagione non abbia la possibilità di salire nuovamente sul podio. Sarà difficile perché ci sono molti piloti ufficiali e i risultati nel corso della stagione sono sempre stati molto simili."

"Quando il semaforo si spegne, sulla griglia di partenza, le mie reazioni sono molto veloci. Non si tratta di una tattica studiata a tavolino, semplicemente è qualcosa che ho nel sangue. Anche se una partenza come quella di Sepang non sarà facile ripeterla."

"Il mio sogno è quello di finire la stagione al terzo posto, anche se credo che rimarrà un sogno. È molto difficile poter chiudere davanti a piloti come Aoyama, Takahashi e De Angelis. In ogni gara è molto difficile passarli. Comunque chiudere tra i primi cinque sarebbe un risultato soddisfacente per questa stagione."

Tags:
250cc, 2006, GMC AUSTRALIAN GRAND PRIX, Roberto Locatelli

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›