Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo non rallenta

Lorenzo non rallenta

Lorenzo non rallenta

Jorge Lorenzo (Fortuna Aprilia) non sembra aver intenzione di lasciare niente di intentato. Lo spagnolo, attuale leader della classifica della 250, è anche oggi il miglior in pista dopo la seconda sessione di prove libere della quarto di litro.

Lorenzo ha fatto segnare un tempo di 1'33.445, precedendo di oltre tre decimi la Aprilia Aspar di Alex De Angelis, secondo nella tabella dei tempi davanti al pilota rivelazione della tappa di Phillip Island, il francese Sylvain Guintoli (Equipe GP de France).

Quarto tempo per Andrea Dovizioso (Humangest Racing) davanti a Hiroshi Aoyama (Red Bull KTM) e ad Anthony West (Kiefer BOS Racing): Settimo tempo per Hector Barbera (Fortuna Aprilia) davanti a Jakub Smrz (Cardion AB Motoracing) e a Roberto Locatelli (Team Toth). Decimo tempo per Yuki Takahashi (Humangest Racing).

GMC Australian Grand Prix
Classe 250 - FP2

1. Jorge Lorenzo (Fortuna Aprilia) - 1'33.445
2. Alex de Angelis (Master MVA Aspar) - 1'33.826
3. Sylvain Guintoli (Equipe GP de France) - 1'34.184
4. Andrea Dovizioso (Humangest Racing) - 1'34.316
5. Hiroshi Aoyama (Red Bull KTM) - 1'34.638
6. Anthony West (Kiefer BOS Racing) - 1'34.687
7. Héctor Barbera (Fortuna Aprilia) - 1'34.817
8. Jakub Smrz (Cardion AB Motoracing) - 1'35.002
9. Roberto Locatelli (Team Toth) - 1'35.002
10. Yuki Takahashi (Humangest Racing) - 1'35.475

Tags:
250cc, 2006, GMC AUSTRALIAN GRAND PRIX, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›