Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo non si smentisce e conquista la pole

Lorenzo non si smentisce e conquista la pole

Lorenzo non si smentisce e conquista la pole

Non ci sono sorprese, la pole di Phillip Island finisce nelle mani di Jorge Lorenzo (Fortuna Aprilia) che la ottiene con un tempo di 1'32.717 imponendosi così su Alex De Angelis (Master MVA Aspar) per quasi un secondo.

Terzo tempo per il francese Sylvain Guintoli (Equipe GP de France) che si è dimostrato particolarmente veloce sulla pista australiana nel corso di tutto il fine settimana. Dietro il francese Andrea Dovizioso (Humangest Racing).

Quinto tempo per Marco Simoncelli (Squadra Corse Metis Gilera) che precede Hiroshi Aoyama (Red Bull KTM) e Hector Barbera (Fortuna Aprilia). Ottavo tempo per Jakub Smrz (Cardion AB Motoracing) davanti a Yuki Takahashi (Humangest Racing) e Roberto Locatelli (Team Toth).

GMC Australian Grand Prix
Classe 250 - QP2

1. Jorge Lorenzo (Fortuna Aprilia) - 1'32.717
2. Alex De Angelis (Master MVA Aspar) - 1'33.602
3. Sylvain Guintoli (Equipe GP de France) - 1'33.732
4. Andrea Dovizioso (Humangest Racing) - 1'33.866
5. Marco Simoncelli (Squadra Corse Metis Gilera) - 1'33.941
6. Hiroshi Aoyama (Red Bull KTM) - 1'33.995
7. Hector Barbera (Fortuna Aprilia) - 1'34.267
8. Jakub Smrz (Cardion AB Motoracing) - 1'34.327
9. Yuki Takahashi (Humangest Racing) - 1'34.486
10. - Roberto Locatelli (Team Toth) - 1'34.650

Tags:
250cc, 2006, GMC AUSTRALIAN GRAND PRIX, QP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›