Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Camel Yamaha sempre in corsa per il titolo

Camel Yamaha sempre in corsa per il titolo

Camel Yamaha sempre in corsa per il titolo

Il team Camel Yamaha rimane in corsa per il titolo di Campione del Mondo di MotoGP, nonostante le condizioni in cui si è disputata la gara di Phillip Island, Valentino Rossi è comunque riuscito a portare a casa dei punti preziosi per la corsa al titolo. La straordinaria doppia rimonta di Valentino, con il sorpasso finale ai danni di Gibernau, ha permesso al Campione del Mondo in carica della MotoGP di recuperare ulteriori punti al leader della classifica mondiale Nicky Hayden.

Valentino Rossi
"In condizioni di asciutto avremmo potuto fare di meglio perché avevamo una buona messa a punto e il risultato sarebbe stato migliore. Comunque sia devo essere contento del terzo posto perché ci permette di recuperare punti a Nicky."

"Quando abbiamo cambiato la moto ho perso alcune posizioni perché non avevo un buon feeling con le gomme da bagnato, penso sia stato un mio errore, perchñe poi quando ho trovato il ritmo mi sono reso conto che avrei potuto forzare di più."

"Ventuno punti di differenza sono ancora tanti, ma non è impossibile."

Per lo statunitense Colin Edwards una caduta che interrompe la serie positiva di GP a punti per il pilota texano.

Colin Edwards
"Una gara strana, ho fatto una buona partenza e mi sentivo a mio agio. Credo però che la norma del 'flag to flag' sia una regola pericolosa. Molti di noi hanno pensato di correre fino a quando qualcuno non fosse caduto, ed è toccata a me."

"Quando sono caduto ho preso una forte botta alla schiena. Una delusione doppia perché avevamo fatto un gran lavoro nel fine settimana e con la pista asciutta eravamo pronti per fare un buon risultato."

Tags:
MotoGP, 2006, GMC AUSTRALIAN GRAND PRIX, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›