Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

A Motegi in pista le nuove 800cc

A Motegi in pista le nuove 800cc

A Motegi in pista le nuove 800cc

Sono scese in pista oggi le nuove MotoGP 800cc che verranno utilizzate a partire dalla prossima stagione del Campionato del Mondo di MotoGP.

Il leadere della classifica mondiale, lo statunitense Nicky Hayden ha compiuto 54 giri in sella al prototipo Honda da 800cc, in pista sul nuovo modello anche lo spagnolo Dani Pedrosa. Ai due piloti del team Repsol Honda si è unito anche i collaudatori della casa nipponica, Tady Okada e Gaku Kamada.

Pedrosa ha preso contatto con il nuovo modello facendo segnare un tempo di 1'048.210 sulla pista di Motegi dove ieri si è disputato l'A-Style Grand Prix of Japan. Domani per Hayden una nuova giornata di test con il nuovo modello; per Pedrosa invece il rientro in Spagna, per il Campione del Mondo in carica della 250 alcuni giorni di riposo prima di affrontare gli ultim due impegni della stagione.

Dani Pedrosa
"La prima impressione che ho avuto della moto è abbastanza buona, questo è molto importante. Il carattere del motore è un po' differente, ce lo aspettavamo, però in linea di massima nell'insieme è abbastanza simile alla RC211V."

"Alcune parti della moto sembrano più piccole, nell'insieme la moto da l'idea di essere più compatta. Alcune caratteristiche la fanno assomigliare a una 250, anche se continua a essere una MotoGP."

"Il tempo sul giro è stato abbastanza buono per trattarsi del primo giorno di prove, però è ancora presto per dire se avrebbe potuto essere più veloce della 990cc. In quanto alla velocità, è molto simile a quella della MotoGP, anche se il passo in curva a Motegi è abbastanza lento dal momento che ci sono molte chicane. In generale è stata una prima giornata di test molto buona."

Prima uscita con il prototipo 800cc anche per Sete Gibernau, che non aveva potuto provare la nuova versione della Desmosedici a Brno per via della lesione alla spalla.

In pista anche Valentino Rossi, sulla Yamaha 800cc, mentre il suo compagno di squadra Colin Edwards si è invece concentrato sulla messa a punto del modello 2006 in previsione degli ultimi appuntamenti della stagione. Yamaha ha inoltre presentato la coppia di collaudatori, Wataru Yoshikawa e Norihiko Fujiwara.

Nobuatsu Aoki e Kousuke Akiyoshi sono scesi in pista con un primo prototipo della nuova moto di Suzuki; Naoki Matsudo in pista con il prototipo Kawasaki.

Test Motegi - I giorno
Tempi ufficiosi

1. Colin Edwards (Camel Yamaha) - 1'46.68 (56 giri)
2. Sete Gibernau (Ducati Marlboro) - 1'47.41 (37)
3. Kenny Roberts Jr. (Team Roberts) - 1'47.64 (48)
4. Nicky Hayden (Repsol Honda) - 1'47.70 (54)
5. Loris Capirossi (Marlboro Ducati) - 1'47.89 (35)
6. Kousuke Akiyoshi (Suzuki) - 1'47.89 (31)
7. Dani Pedrosa (Repsol Honda) - 1''48.24 (30)
8. Tady Okada (HRC) - 1'48.43 - 50
9. Valentino Rossi (Camel Yamaha) - 1'48.58 (41)
10. Nobuatsu Aoki (Suzuki) - 1'50.48 (23)

Tags:
MotoGP, 2006, A-STYLE GRAND PRIX OF JAPAN

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›