Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La pioggia condiziona la seconda giornata di test a Motegi

La pioggia condiziona la seconda giornata di test a Motegi

La pioggia condiziona la seconda giornata di test a Motegi

Finale anticipato per la seconda giornata di test sulla pista giapponese di Motegi dop che la pioggia ha fatto la sua comparsa poco dopo l'una della mattina, ora locale. L'attività dei team della MotoGP è quindi praticamente cessata e molti di questi hanno iniziato le operazioni di smontaggio delle loro strutture.

Nella mattinata sono scesi in pista il solo Nicky Hayden e alcuni dei collaudatori giapponesi delle case nipponiche impegnate nel Campionato del Mondo di MotoGP.

Nicky Hayden dovrà quindi aspettare prima di poter provare il nuovo prototipo della 800cc Honda con la quale correrà nella prossima stagione mondiale, essendosi concentrato sul modello 2006 in vista degli ultimi due appuntamenti della stagione.

Hayden ha concentrato il suo lavoro principalmente sulle prove della partenza, completando comunque anche 50 giri sul tracciato giapponese, il suo miglior tempo è stato di 1'47.180. HRC ha schierato in pista anche i collaudatori Tadayuki Okada e Manabu Kamata che hanno lavorato sul modello da 800cc.

In pista anche i collaudatori Yamaha (Wataru Yoshikawa e Wataru Yoshikawa) e Suzuki (Nobuatsu Aoki e Kousuke Akiyoshi). Per Kawasaki lavoro in pista per Naoki Matsudo, il collaudatore ha lavorato sul modello 2006 della Ninja ZX-RR.

Tags:
MotoGP, 2006, A-STYLE GRAND PRIX OF JAPAN, Nicky Hayden

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›