Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ilmor in pista all'Estoril con un prototipo MotoGP

Ilmor in pista all'Estoril con un prototipo MotoGP

Ilmor in pista all'Estoril con un prototipo MotoGP

Fondata nel 1984 da Mario Illien, Paul Morgan e Roger Penske, Ilmor è una società che ha all'attivo una importante serie di progetti, tra i quali la progettazione dei motori Mercedes di Formula 1. Adesso Ilmor ha deciso di scendere in pista nella MotoGP, partecipando al prossimo bwin Grande Premio de Portugal in programma il 15 ottobre.

Mario Illien, uno dei fondatori della società, ha parlato in esclusiva a motogp.com in un'intervista disponibile nella forma completa nell'ultimo numero del podcast ufficiale di MotoGP.

Ilmor ha disegnato un motore 800cc V4 con l'obiettivo di partecipare alla prossima stagione del Campionato del Mondo di MotoGP, ma i risultati ottenuti nei test effettuati hanno incoraggiato la casa a schierare la loro moto già in Portogallo e nella gara conclusiva della stagione a Valencia.

Mario Illien
"La verità è che la idea di disegnare un motore per le moto era già emersa in varie occasioni. Il cambio dei regolamenti, l'elevato livello della competizione e del Campionato ci ha spinto a partecipare al Campionato del Mondo 2007"

"Prima di disegnare il motore abbiamo parlato con tecnici tealisti e piloti per poter avere delle informazioni che ci sono servite per raggiungere un buon pacchetto. Non vogliamo commettere errori prima di affrontare questa sfida e per questo abbiamo seguito tutti i passi di un processo che è stato molto complesso."

"È una moto compatta, che ha dato risultati positivi nei sei test che abbiamo effettuato prima di affrontare il nostro primo GP. Abbiamo avuto un grande appoggio da parte di Michelin per quello che riguarda gli pneumatici. Garry Mc Coy è un pilota con un grande esperienza che ci ha offerto molte informazioni e crediamo che la moto si adatti bene alle diverse necessità di un circuito da competizione."

Garry Mc Coy
"Ho molta voglia di tornare nel Mondiale. Sono stato un decennio nei Grand Prix e mi sento parte di questo mondo. Spero di poter dimostrare le mie qualità e poter continuare nel prossimo anno."

"Si tratta di una moto diversa da tutte le altre sulle quali sono salito prima, ha un regime di giri diverso, è più piccola, ma sono contento dei risultati. Non posso assicurare che la moto sia completamente pronta, vedremo quello che succede in Portogallo."

Nel 2000 Garry Mc Coy fu il primo vincitore di un GP all'Estoril, in sella a una Yamaha.

Tags:
MotoGP, 2006, bwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›