Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hopkins insegue il primo podio

Hopkins insegue il primo podio

Hopkins insegue il primo podio

Il pilota anglo-statunitense John Hopkins, Rizla Suzuki, è alla caccia del suo primo podio mondiale. Hopkins traccia un'analisi del recente tour asiatico dove non ha potuto esprimere tutto il suo talento al meglio. John Hopkins
"In Malesia non ho potuto provare gli pneumatic da qualifica a causa delle condizioni meteo. Con le gomme da gara avevo dimostrato di avere il ritmo per stare con i piloti di testa. Lì ho fatto la mia migliore, delle tre del tour asiatico, lottando per il sesto posto con Shinya Nakano e Randy de Puniet."

"In Australia la meteo ha creato una situazione di grande confusione, il mio compagno di squadra ci ha guadagnato al massimo di questa condizione. In Giappone sono probabilmente partito troppo forte e questo mi ha pregiudicato all'inizio."

"Non sono contento delle ultime tre prove, lavorerò duramente per ottenere un buon risultato all'Estoril e a Valencia."

"L'Estoril è un circuito che mi piace, nonostante nella passata stagione sia caduto. Un peccato perché stavo facendo una bella gara. Un paio di buone prestazione mi permetterebbero di guadagnare qualche posizione e avvicinarmi alla top ten. Questo è il mio obiettivo principale, anche se personalmente inseguo sempre il mio primo podio in MotoGP."

Tags:
MotoGP, 2006, bwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL, John Hopkins

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›