Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Elias vince ma Rossi è il nuovo leader mondiale

Elias vince ma Rossi è il nuovo leader mondiale

Elias vince ma Rossi è il nuovo leader mondiale

Partono bene le due Camel Yamaha, con Rossi che mantiene la testa del gruppo dopo essere partito dalla pole, dietro di lui Coline Edwards e le due Repsol Honda di Nicky Hayden e Dani Pedrosa. Le prime curve vedono subito una caduta, si tratta di Shinya Nakano su Kawasaki Racing, che finisce lungo una via di fuga.

Cadono anche Sete Gibernau (Ducati Marlboro) e Casey Stoner (LCR Honda) che danno la sensazione di essere venuti a contatto data la dinamica della caduta, davanti Dani Pedrosa si inserisce tra le due Camel Yamaha, Nicky Hayden rimane in quarta posizione con Toni Elias (Fortuna Honda) che prende la quinta posizione passando Loris Capirossi (Ducati Marlboro) che partito dalla decima posizione della griglia ha recuperato diverse posizioni in partenza.

Quarto giro e succede l'imprevedibile, Nicky Hayden e Dani Pedrosa vengono in contatto nel corso di una curva e i due finiscono a terra. A questo punto davanti rimangono Valentino Rossi seguito dal suo compagno di squadra Colin Edwards a coprirgli le spalle. Terzo Elias a poco più di un secondo, dietro di lui Loris Capirossi. Dietro, distaccati, Kenny Roberts Jr. (Team Roberts) e Carlos Checa (Yamaha Tech 3).

Elias si avvicina a Edwards e prova a insidiarlo, a loro si unisce anche Kenny Roberts Jr. formando così un terzetto all'inseguimento di Rossi che nel mentre allunga sensibilmente. Elias e Edwards si passano e ripassano in uno scambio di sorpassi emozionanti, dietro Roberts si mantiene fuori dalle schermaglie dei due. Lo spagnolo della Fortuna Honda si mette all'inseguimento di Rossi e guadagna effettivamente terreno, mentre i due statunitensi dietro faticano a tenere il ritmo.

A sette giri dalla fine Elias passa Rossi con una staccata in derapata spettacolare, il gruppetto si ricompatta, non sembra infatti che Elias possa andar via nei primi momenti in testa alla gara e infatti lo spagnolo lascia che Rossi gli passi nuovamente davanti. Roberts passa in staccata Rossi a tre giri dalla fine, il gruppetto di testa è sempre compatto. Alla fine si gioca sui millesimi, sono solo due quelli che portano lo spagnolo Elias a vincere il Grand Prix davanti a Rossi e Roberts Jr., quarto Colin Edwards.

bwin.com Grande Premio de Portugal
Classe MotoGP

1. Toni Elias (Fortuna Honda)
2. Valentino Rossi (Camel Yamaha)
3. Kenny Roberts Jr. (Team Roberts)
4. Colin Edwards (Camel Yamaha)
5. Makoto Tamada (Konica Minolta Honda)
6. John Hopkins (Rizla Suzuki)
7. Carlos Checa (Yamaha Tech 3)
8. Marco Melandri (Fortuna Honda)
9. Chris Vermeulen (Rizla Suzuki)
10. Randy de Puniet (Kawasaki Racing)

Tags:
MotoGP, 2006, bwin.com GRANDE PREMIO DE PORTUGAL, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›