Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bridgestone alla ricerca del poker

Bridgestone alla ricerca del poker

Bridgestone alla ricerca del poker

Sono tre i successi di moto gommate Bridgestone in questa stagione, tre successi targati Loris Capirossi che in sella alla sua Desmosedici ha conquistato la vittoria a Jerez, Brno e Motegi. A Valencia la casa degli nipponica cercherà di aggiungere un nuovo successo così da completare un poker di vittorie in una stagione.

Il responsabile delle competizioni motocilcistiche di Bridgestone, Hiroshi Yamada, ci parla di quali sono a suo dire le caratteristiche del circuito di Cheste relativamente agli pneumatici.

Hiroshi Yamada
"Valencia è un circuito piccolo, con un tracciato asimmetrico e un misto di curve lente dove il grip riveste un ruolo fondamentale. Il tracciato è composto da 9 curve sinistre e solo 5 destre, per questo la ocnsistenza e la resistenza della spalla sinistra delle gomme risulta piuttosto importante."

"Abbiamo fatto una stagione abbastanza competitiva, riuscendo a vincere tre GP con Loris Capirossi e Ducati. Tutti e tre i team che riforniamo hanno comunque dimostrato il proprio potenziale: Ducati, Kawasaki e Suzuki."

"Ci spiace per l'assenza di Sete Gibernau a Valencia, gli auguriamo una pronta guarigione. Tutti gli sguardi saranno puntati su piloti della concorrenza, ma anche noi speriamo di conquistare un buon risultato. Vogliano finire bene quella che è stata la nostra miglior stagione nel Campionato del Mondo di MotoGP."

Tags:
MotoGP, 2006, GRAN PREMIO bwin.com DE LA COMUNITAT VALENCIANA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›