Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

A Jerez Valentino Rossi detta il ritmo

A Jerez Valentino Rossi detta il ritmo

A Jerez Valentino Rossi detta il ritmo

Sono partiti i test di Jerez, ultima serie di prove per i team della MotoGP prima dello stop imposto dal regolamento a partire dal prossimo 1º dicembre. Tornano in pista assenti illustri a Sepang come Valentino Rossi e Dani Pedrosa, Loris Capirossi e Casey Stoner.

Ad accompagnare i piloti del team Rizla Suzuki, dimostratisi i migliori del lotto nei test di Sepang, anche il colaludatore Suzuki Nobu Aoki che affianca così i piloti ufficiale Chris Vermeulen e John Hopkins.

Assente invece Nicky Hayde, che si sottoporrà in questi giorni a un intervento chirurgico in California per la rimozione di una placca alla spalla lesionata nella caduta dell'Estoril. Per il compagno di squadra Pedrosa si tratta della prima uscita in pista dall'ultimo appuntamento della stagione sulla pista di Valencia.

In pista anche la scuderia che debutterà nella prossima stagione del Campionato del Mondo di MotoGP, la Ilmor Suter Racing Team che schiera a Jerez i piloti Jeremy McWilliams e Andrew Pitt. Il team elevtico non ha ancora confermato i piloti che verranno schierati al via della stagione 2007, una notizia che dovrebbe però essere comunicata la prossima settimana. Ilmor ha portato a Jerez diversi modelli di telaio e motore, per trovare la migliore configurazione con la quale affrotare la prossima stagione mondiale.

Non solo team della classe regina, a Jerez ci sono anche alcuni dei team Honda di 250, tra i quali Andrea Dovizioso (Humangest Racing Team) e Shuhei Aoyama (Repsol Honda) accompagnato dal suo nuovo compagno di squadra, lo spagnolo Julian Simon che sarà al via della prossima stagione della quarto di litro dopo due stagioni in sella alla KTM 125. In pista anche Wurth BQR con Russel Gomez.

Le basse temperature presenti a Jerez hanno costretto i piloti a uscire in pista solo a partire dalla 11 della mattinata, il primo a scendere sul tracciato spagnolo è stato il collaudatore di Ducati, Vittoriano Guareschi, seguito dai due piloti di Ilmor presenti. Per il collaudatore Ducati una caduta senza conseguenze di rilievo che ha però costretto a interrompere brevemente i test.

Intorno alle ore 13 la pioggia ha fatto la sua comparsa sul tracciato spagnolo, costringendo i piloti al rientro ai box. Il miglior tempo di questa prima parte della prima giornata di Jerez è stato stabilito da Valentino Rossi, con 1'41.375, il solo dei piloti presenti sotto il minuto e 42. Dietro di lui John Hopkins, che si conferma quindi a suo agio con la Suzuki 800cc dopo i buoni risultati evidenziati in Malesia. Terzo tempo per il compagno di squadra di Rossi, lo statunitense Colin Edwards.

Test di Jerez - Giorno I
Tempi ufficiosi: Classe MotoGP

1. Valentino Rossi (Yamaha Factory Team) - 1'41.745
2. John Hopkins (Rizla Suzuki) - 1'42.161
3. Colin Edwards (Yamaha Factory Team) - 1'42.293
4. Dani Pedrosa (Repsol Honda) - 1'44.030
5. Loris Capirossi (Ducati Marlboro) - 1'44.307
6. Chris Vermeulen (Rizla Suzuki) - 1'44.394
7. Marco Melandri (Gresini Honda) - 1'44.876
8. Casey Stoner (Ducati Marlboro) - 1'45.574
9. Shinya Nakano (Konica Minolta Honda) - 1'46.200
10. Jeremy McWilliams (Ilmor SRT) - 1'47.216

Tags:
MotoGP, 2006

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›