Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi e Capirossi, giro di perlustrazione a Misano

Rossi e Capirossi, giro di perlustrazione a Misano

Rossi e Capirossi, giro di perlustrazione a Misano

Giro di pista ieri per Valentino Rossi e Loris Capirossi sulla pista di Misano che ospiterà nella prossima stagione del Campionato del Mondo il GP Cinzano di S.Marino e della Riviera di Rimini. Un ritorno sulla scena mondiale per il tracciato di "Santa Monica" dopo quattordici anni di assenza dal calendario del Mondiale.

Con i due piloti della MotoGP, presenti anche altri rappresentanti del paddock mondiale, tutti piloti di provenienza romagnola a celebrare così una pista che per loro un sapore particolare. Alex De Angelis, Mattia Pasini, Andrea Dovizioso, Marco Simoncelli tutti a Misano Adriatico per la presentazione del circuito, con loro anche i rappresentanti della Commissione Grand Premi.

Claude Denis, responsabile della sicurezza dei Grand Prix, ha sottolineato come una delle prime richieste fatte all'organizzazione del circuito fosse stata quelle di invertire la direzione di marcia e quindi l'intervento in alcuni punti per delle modifiche che lo ponessero in regola con il regolamento.

Mariano Spigarelli Presidente Santa Monica SPA (Società che gestisce il circuito di Misano)
"Il ritorno del Campionato del Mondo di MotoGP è stata per noi l'occasione di rinnovare il circuito. Una volta terminati i lavori avremo a disposizione un circuito di 4.200 metri per 12 di larghezza. Lo sforzo maggiore sarà quello di accogliere il maggior numero possibile di pubblico, per questo motivo stiamo costruendo delle nuove tribune che permetteranno di ospitare 18.000 persone."

Valentino Rossi
"La pista sta venendo bene. Si tratterà di un tracciato molto tecnico, con frenate difficili per le MotoGP. Nel giro che abbiamo fatto con i responsabili della sicurezza abbiamo evidenziato quali sono i punti pericolosi e suggerito le relative zone di fuga."

"Per me correre qui sarà una grande emozione, perché è qui che ho mosso i miei primi passi. Qui conosco tutti, potrei tranquillamente lavorare alla gestione degli accrediti. Sarà un problema in questo senso, mi sa che dovrò cambiare il numero di telefono, non so se potrò reggere tutte le chiamate di quelli che vorranno un biglietto."

Loris Capirossi
"Noi che siamo i piloti di casa siamo molto contenti che sia stata inserita questa prova; questa è una terra dove i motori si vivono con grande passione e sono certo che si tratterà di un grande successo. Per quanto riguarda il tracciato, è migliorato molto; sono convinto sarà una pista molto esigente ma anche molto interessante."

Alex De Angelis
"Correre sulla pista di casa sarà fantastico. Già nel 1999 avevo avuto la possibilità di correre qui, come wild card. Ma questa volta sarà diverso, avrò il sostegno di tutta la famiglia, degli amici del mio paese, la Repubblica di San Marino."

Tags:
MotoGP, 2006

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›