Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Marco Melandri, il 2007 sarà come un nuovo debutto

Marco Melandri, il 2007 sarà come un nuovo debutto

Marco Melandri, il 2007 sarà come un nuovo debutto

Il ravennate Marco Melandri è stato senza dubbio una delle piacevoli sorprese delle ultime due stagioni del Campionato del Mondo di MotoGP. Il pilota del team Gresini ha conquistato il titolo di vice Campione del Mondo di MotoGP nel 2005, e un eccellente quarto posto nella combattutissima stagione 2006. Per Melandri un palmares che conta ormai un totale di 14 podi e 5 vittorie nella classe regina del Mondiale.

La stagione 2007 sarà tuttavia per Melandri come un nuovo debutto; non sarà solo la nuova cilindrata introdotta in MotoGP a giocare un ruolo chiave nelle pretese mondiali di un pilota che sarebbe altrimenti di diritto uno dei candidati al titolo. La Honda RC212V 800cc con la quale correrà Melandri sarà infatti equipaggiata dagli pneumatici Bridgestone, dopo diverse consolidate stagioni con Michelin.

Per questo aspetto tecnico, così come per una certa mancanza di regolarità, a onor del vero dovuta anche a una sfortunata serie di infortuni che ha colpito il pilota italiano, Melandri si vedrà costretto a riconfermare la notevole crescita tecnica, e di risultati, evidenziata in queste ultime due stagioni.

Con la scelta del team di Fausto Gresini di equipaggiare le proprie Honda RC212V con gli pneumatici Bridgsetone, per la prima volta il produttore nipponico si ritroverà a schierare sulla griglia della MotoGP un maggior numero di moto rispetto all'eterna rivale Michelin.

Non c'è dubbio che la rapidità con cui Melandri, e il suo compagno di squadra Toni Elias, si adatteranno alle nuove gomme sarà un elemento fondamentale per le chance di successo di Bridgestone e del team Gresini.

Tags:
MotoGP, 2007, Marco Melandri

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›