Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Presentazione del team Ducati 2007

Presentazione del team Ducati 2007

Presentazione del team Ducati 2007

Prima giornata Ducati sulle nevi di Madonna di Campiglio, la squadra delle rosse di Borgo Panigale ha presentato gli uomini che faranno parte del team che affronterà la prossima stagione del Campionato del Mondo di MotoGP.

Due le conferenze stampa convocate nella giornata di oggi, vi hanno partecipato Federico Minoli, Presidente e Amministratore Delegato di Ducati Motor, e Casey Stoner, il pilota australiano che affiancherà Loris Capirossi nella prossima stagione mondiale.

Federico Minoli
"Ci sembra che pur essendo piccoli, pur facendo i salti mortali ci sia una combinazione quasi magica di ingegno, di tecnologia e di passione tutta italiana che, con un investimento alto in assoluto, ma in termini di costo netto aziendale completamente sopportabile nei nostri bilanci, ci permette di rimanere agli alti livelli dell'anno scorso."

"La maggior parte dell' investimento dedicato alle corse è coperto dai ricavi che provengono da sponsor, che desidero ringraziare per il loro fondamentale supporto, e inoltre dai diritti televisivi e dai prodotti in licenza. Sono particolarmente orgoglioso di sottolineare come lo straordinario successo anche di vendite della nuova moto 1098 ci rende tranquilli di poter spendere il giusto per sostenere l'attività agonistica."

"Siamo molto contenti del team. Loris è ormai diventato tutt'uno con la moto, una colonna portante non solo delle corse ma anche dell'immagine Ducati, Casey rappresenta il futuro. Viene da un paese che si chiama Kurri Kurri e quindi non può andare piano... E' un pilota giovane, può ancora maturare e diventare più costante. In questo ha in squadra un maestro con tutta l'esperienza da cui attingere a piene mani. In fin dei conti siamo tutti d'accordo con quanto affermava Rainey: 'E più facile che un pilota veloce impari a non cadere, piuttosto che un pilota lento impari ad essere veloce'."

"Mi pare che ci sia già il feeling personale con la squadra e questo è l'inizio migliore. Auguriamo a lui e a Loris di fare bene e alla squadra di far meglio di tutti gli altri". "

Casey Stoner
"Non riesco a pensare a qualcosa che possa rendermi più felice che essere un pilota Ducati. Una moto che è diventata sempre più forte dal suo debutto in MotoGP,sempre più competitiva, così come le sue gomme, le Bridgestone, come ho potuto verificare personalmente durante i primi test."

"Nel 2006 ho fatto qualche errore, qualche caduta di troppo dovuta a un feeling scarso con l'avantreno, una cosa che non si è riproposta invece con l'anteriore Bridgestone."

"Penso di disporre di un buon pacchetto, e sono convinto che questa sarà per me una gran famiglia di cui sono orgoglioso di fare parte. Poter contare su di un compagno di squadra con il quale confrontare le proprie idee è una cosa importante. Sono convinto che imparerò molto da Loris, non avrei potuto aver miglior compagno di squadra in questo momento."

"Voglio migliorare, cercando di conquistare i migliori risultati possibili. Per quello che riguarda la moto, mi soddisfa molto la potenza, non ho notato grandi differenze rispetto al precedente prototipo."

Nella giornata di domani Ducati ha programmato la presentazione della Desmosedici GP07, insieme a Claudio Domenicali, CEO di Ducati Corse, e a Loris Capirossi.

Tags:
MotoGP, 2007, Casey Stoner

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›