Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradley Smith, il 2007 per confermarsi la nuova promessa britannica

Bradley Smith, il 2007 per confermarsi la nuova promessa britannica

Bradley Smith, il 2007 per confermarsi la nuova promessa britannica

Il giovane pilota britannico Bradley Smith, cresciuta con la Red Bull MotoGP Academy e arrivato al Campionato del Mondo di 125 nella passata stagione dopo aver conquistato il titolo di vice Campione di Spagna (CVE), è pronto ad affrontare una nuova stagione nella ottavo di litro.

Smith affronterà la nuova stagione con un anno di esperienza alle spalle, senza più l'incognita costituita dall'affrontare una serie di circuiti a lui sconosciuti. Nel 2006, dopo una costante progressione nella prima parte della stagione, il giovane pilota di Oxford conquistava i suoi primi punti mondiali sulla pista di casa, a Donington Park. Purtroppo una caduta nel GP della Repubblica Ceca, che gli procurava una frattura al braccio sinistro, ne pregiudicava le prestazioni nella seconda parte della stagione.

Nella parte finale della stagione 2006, Smith tornava però a dimostrare tutto il suo talento, conquistando sulla pista giapponese di Motegi il suo miglior risultato stagionale, con l'ottavo posto che avrebbe contribuito a conferirgli il titolo di miglior Rookie della stagione.

Nel 2007 Smith proseguirà con il team Repsol Honda, guidato da Alberto Puig e Raul Jara, affiancato da altre due giovani promesse del motociclismo, Esteve Rabat e Stefan Bradl.

Tags:
125cc, 2007, Bradley Smith, Stefan Bradl

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›