Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La parola ai protagonisti della MotoGP

La parola ai protagonisti della MotoGP

Parlano i protagonisti della MotoGP alla fine della prima giornata dei Test Ufficiali di MotoGP in corso a Jerez. Melandri: `Questa mattina abbiamo fatto qualche uscita in pista per verificare i progressi fatti nel corso dei test invernali.´, Rossi: `Tra questi due test ne abbiamo avuti altri tre e la moto è cambiata abbastanza, inoltre abbiamo avuto alcune parti nuove per il motore e la moto è un po' più veloce.´, Capirossi: `Oggi è stata una giornata particolare, con le condizioni della pista molto incerte e difficili. Questa mattina ho girato sul bagnato e devo dire che la moto è a posto in assetto da pioggia.´

Marco Melandri (Gresini Honda)
"Questa mattina abbiamo fatto qualche uscita in pista per verificare i progressi fatti nel corso dei test invernali. Le condizioni dell'asfalto erano difficili, perché non era del tutto bagnato ma neanche asciutto, comunque ci sono servite. La moto mi piace molto, soprattutto la ciclistica. La priorità rimane lavorare in funzione di gara e domani vorremmo realizzare un long run."

Toni Elias (Gresini Honda)
"La moto con le nuove gomme che Bridgestone ci ha portato ha fatto un passo in avanti. La pioggia non ci ha permesso di provare tutte le gomme che avevamo a disposizione ma quello che abbiamo provato è già buono. Domani continueremo ancora prove di pneumatici, adattando un po' la moto alle nuove soluzioni. Se po ssibile, vorrei fare una simulazione di gara, ma non so se avremo abbastanza tempo. Abbiamo ancora molto lavoro da fare, ma sono fiducioso."

Alex Barros (Pramac d'Antin)
"È stata un giornata complicata perché le condizioni del tempo e della pista non erano buone: l' asfalto non era asciutto, ma neanche troppo bagnato, per poter utilizzare gomme da pioggia. Sono comunque soddisfatto perché abbiamo fatto la prima uscita con i nuovi colori del Team, ottenendo un buon risultato. Possiamo dire che è stata una giornata di riscaldamento, utile per chiarire ulteriormente le nostre idee e per partire con una buona base."

Alex Hofmann (Pramac d'Antin)
"Purtroppo oggi non stavo bene fisicamente, ho avuto di nuovo problemi allo stomaco. Ho fatto pochi giri, anche perché le condizioni della pista non erano buone. Avrei voluto spingere di più, ma le mie condizioni fisiche non erano giuste per poterlo fare. Sono comunque soddisfatto perché la squadra sta lavorando bene, e sono fiducioso che domani possa essere una giornata migliore sia per il mio fisico che per il meteo."

Valentino Rossi (Yamaha Factory Racing)
"Per noi la cosa più importante di questi test è la possibilità di vedere come la nuova moto è cambiata dagli ultimi test fatti qui a dicembre. Tra questi due test ne abbiamo avuti altri tre e la moto è cambiata abbastanza, inoltre abbiamo avuto alcune parti nuove per il motore e la moto è un po' più veloce. Oggi non è stata una gran giornata perché le condizioni erano cattive, nel corso della giornata non si è veramente asciugato e per questo non era possibile essere veloci. Comunque, sono impressionato da alcuni dei tempi dei miei rivali in queste condizioni!"

Colin Edwards (Yamaha Factory Racing)
"In realtà è stata una giornata molto utile per noi, nostante le condizioni meteo! Chiaramente i tempi non lo dimostrano, ma non sono preoccupato di questo perché le condizioni hanno veramente limitato quello che potevamo fare per essere veloci. Non è stato divertente in pista, in condizioni con un po' di pozze, piuttosto pericoloso anche; era chiaro che chiunque si fosse preso i rischi maggiori oggi sarebbe stato il più veloce!"

Loris Capirossi (Ducati Marlboro)
"Oggi è stata una giornata particolare, con le condizioni della pista molto incerte e difficili. Questa mattina ho girato sul bagnato e devo dire che la moto è a posto in assetto da pioggia. Quando l'asfalto ha cominciato ad asciugarsi mi sono potuto rendere conto che è molto migliorata rispetto ai test che avevamo fatto qui nel novembre scorso, quando avevamo avuto qualche problema."

Casey Stoner (Ducati Marlboro)
"Oggi siamo stati competitivi sia sul bagnato sia sull'asciutto, ma in realtà la giornata, con un tempo così incerto, non è stata di grande utilità. Alla fine abbiamo potuto fare qualche giro sull'asciutto, ma la pista è rimasta umida in diversi tratti e soprattutto fredda, quindi non abbiamo potuto ottenere dei riscontri molto chiari e nemmeno sfruttare al meglio le gomme."

Tags:
MotoGP, 2007

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›