Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lüthi brilla nel ballo dei debuttanti di Losail

Lüthi brilla nel ballo dei debuttanti di Losail

Il Campionato del Mondo di 250 conta in questa stagione con una nutrita schiera di piloti provenienti dalla ottavo di litro, tra questi due Campioni del Mondo della ottavo di litro, Alvaro Bautista (2006) e Thomas Lüthi (2005), e il due volte vice Campione del Mondo Mika Kallio (2006 e 2005).

Il Campionato del Mondo di 250 conta in questa stagione con una nutrita schiera di piloti provenienti dalla ottavo di litro, tra questi due Campioni del Mondo della ottavo di litro, Alvaro Bautista (2006) e Thomas Lüthi (2005), e il due volte vice Campione del Mondo Mika Kallio (2006 e 2005).

Nella gara inaugurale della stagione, a Losail, gli occhi di tutti erano particolarmente puntati su Bautista, che nel corso dei test pre stagione si era dimostrato estremamente veloce sulla pista del Qatar. Nelle qualifiche lo spagnolo ha conquistato il quarto posto della griglia, consolidando le proprie chance di conquistare un posto sul podio del primo GP dell'anno.

In gara, però, le cose non sono andate come il pilota del team Master MVA Aspar si attendeva, la caduta di Bautista nel corso del terzo giro mentre era in sesta posizione. Non sono andate meglio per Mika Kallio, costretto al ritiro a due giri dal traguardo quando era impegnato in un duello con Roberto Locatelli per la sesta piazza.

È stato lo svizzero Lüthi il migliore dei tre debuttanti in pista; il piota del team Emmi Caffe Latte aveva conquistato il quinto posto della griglia di partenza della quarto di litro, rimanendo sempre tra i primi nel corso della gara. Lüthi ha dovuto cedere il terzo posto finale allo spagnolo Hector Barbera solo alla fine, dopo aver mantenuto con questi un appassionato duello lungo tutto il corso del GP. Poco più di tre decimi il distacco tra Lüthi e Barbera sulla linea di meta, a confermare la buona prestazione del pilota elvetico.

Altro protagonista al debutto nella categoria, lo spagnolo Julian Simon, che ha conqustato un incoraggiante ottavo posto finale nonostante le non perfette condizioni fisiche con le quali si è presentato al via del GP arabo a causa di una caduta di cui è stato protagonista nella pre stagione.

Anche tra i piloti privati i debuttanti della categoria si sono distinti, con Aleix Espargaro che conquista l'undicesima piazza, per lui cinque punti mondiali, e Fabrizio Lai che con il dodicesimo posto si porta a casa quattro punti come quattro sono le sue precedenti stagioni nella ottavo di litro.

Buona la prestazione del pilota thailandese Ratthapark Wilairot, con un incoraggiante quattordicesimo posto, tra Anthony West e Dirk Heidolf, due piloti che possono vantare una maggiore esperienza mondiale rispetto al pilota asiatico.

Tags:
250cc, 2007, Thomas Luthi, Thomas Lüthi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›