Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rizla Suzuki alla ricerca del podio

Rizla Suzuki alla ricerca del podio

Le prestazioni evidenziate dai piloti Rizla Suzuki a Losail, nel GP inaugurale della stagione 2007 del Campionato del Mondo di MotoGP, fanno ben sperare per il primo appuntamento europeo dell'anno, in programma questo fine settimana a Jerez de la Frontera, in Spagna.

Le prestazioni evidenziate dai piloti Rizla Suzuki a Losail, nel GP inaugurale della stagione 2007 del Campionato del Mondo di MotoGP, fanno ben sperare per il primo appuntamento europeo dell'anno, in programma questo fine settimana a Jerez de la Frontera, in Spagna.

Il quarto posto conquistato da John Hopkins a Losail, dopo un lungo duello con lo spagnolo Dani Pedrosa, hanno dimostrato come i buoni risultati offerti dalle GSV-R nel corso della pre stagione possano trovare una conferma nel corso della stagione. A sostenere questa ipotesi le non eccellenti condizioni fisiche del pilota anglo-statunitense che in Qatar soffriva ancora delle lesioni riportate nel corso dei test effettuati sullo stesso tracciato arabo a febbraio.

Per Chris Vermeulen, settimo in Qatar, la necessità principale risiede nel migliorare le prestazioni nel corso delle qualifiche. A Losail, infatti, Vermeulen aveva conquistato la tredicesima piazza della griglia, sotto questo punto di vista il settimo posto finale assume un rilievo ancora più importante.

Sulla pista andalusa, da sempre uno degli appuntamenti più sentiti della stagione mondiale, capace di richiamare un pubblico nell'ordine delle 200 mila persone, ad affiancare i due piloti ufficiali Rizla Suzuki, anche il collaudatore della formazione, Kousuke Akiyoshi.

John Hopkins
"Sono pronto per questa gara. Spero di essere al meglio delle mie condizioni fisiche, al contrario di quanto ero in Qatar, e dare così tutto quello che posso. Abbiamo provato qui in un paio di occasioni e so di avere il ritmo per poter essere con i piloti di testa."

"Il circuito di Jerez è un tracciato caratterizzato da staccate decise, ma la mia mano è a posto ora, mi sono allenato duramente a Miami per essere sicuro di essere al 100% quando i semafori sulla griglia di Jerez si spegneranno."

Chris Vermeulen
"Non sono soddisfatto di aver terminato al settimo posto in Qatar, ma considerando dalla mia posizione sulla griglia penso sia stato un buon risulato. Mi rendo conto che devo ottenere una migliore posizione nelle qualifiche, così da poter giocarmela con i migliori."

"Il nuovo regolamento sugli pneumatici potrebbe essere stato un fattore che ha condizionato la mia scelta di gomme per le qualifiche, ma questa settimana farò in modo di scegliere le gomme di cui ho bisogno e ottenere il meglio da queste."

"Il circuito di Jerez mi piace e sono convinto di poter fare una buona prestazione con le gomme da gara, per questo sono impaziente di scendere in pista."

Kousuke Akiyoshi
"Sono molto contento di avere la possibilità di correre a Jerez. Ho corso il mio primo GP in Giappone nella passata stagione, ma sono consapevole che a Jerez sarà un'altra cosa. Voglio fare una buona corsa e ottenere un buon risultato."

Tags:
MotoGP, 2007, GRAN PREMIO bwin.com DE ESPAÑA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›