Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Laverty, da questo momento tutti circuiti nuovi

Laverty, da questo momento tutti circuiti nuovi

Eugene Laverty, il giovane pilota britannico alla sua stagione di debutto nel Campionato del Mondo di 250 con il team LCR Honda, ha conquistato nel GP di Jerez i suoi primi punti mondiali. Il prossimo appuntamento con il GP di Turchia è però un incognita per il pilota nord-irlandese, su di un tracciato sul quale non ha mai corso prima. Nonostante larelativa inesperienza del ventenne pilota del team di Lucio Cecchinello, Laverty sta dando prova di sapersi adattare velocemente al Mondiale.

Eugene Laverty, il giovane pilota britannico alla sua stagione di debutto nel Campionato del Mondo di 250 con il team LCR Honda, ha conquistato nel GP di Jerez i suoi primi punti mondiali. Il prossimo appuntamento con il GP di Turchia è però un incognita per il pilota nord-irlandese, su di un tracciato sul quale non ha mai corso prima. Nonostante larelativa inesperienza del ventenne pilota del team di Lucio Cecchinello, Laverty sta dando prova di sapersi adattare velocemente al Mondiale.

L'atmosfera all'interno della formazione diretta da Cecchinello è buona ed è lo stesso manager italiano ad aver recentemente sottolineato il buon inizio del suo giovane pilota. Per Laverty, quindi, il primo contatto con la pista di Istanbul è previsto per il prossimo 20 aprile, prima giornata di prove sulla pista di Istanbul.

Eugene Laverty
"La mia stagione è iniziata con il 18º posto conquistato a Losail, al quale è seguito il 14º posto ottenuto a Jerez. La gara in Qatar è stata dura perché il circuito di Losail era un circuito a me sconosciuto, sono stato soddisfatto di aver potuto terminare la mia prima gara in 250. A Losail ho sofferto qualche problema con la sospensione anteriore, ma a Jerez siamo riusciti a risolvere il problema. Sfortunatamente ho fatto una caduta piuttosta dura nelle prove che mi ha fatto partire un po' dietro, poi però ho fatto una gran partenza e sono riuscito a chiudere a punti."

"Sto iniziando a capire come funziona la moto, e anche le mie relazioni con i meccanici migliorano sempre più. I prossimi appuntamenti potrebbero rivelarsi un po' più duri di Jerez, dal momento che tutti i circuiti saranno nuovi per me, ma io accetto la sfida. Adesso che sono riuscito a conquistare i miei primi punti mondiali il mio obiettivo è quello di essere regolarmente tra i primi quindici di ogni GP."

Tags:
250cc, 2007, GRAND PRIX OF TURKEY, Eugene Laverty

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›