Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

KTM pronta a cambiare lo stato delle cose

KTM pronta a cambiare lo stato delle cose

Per il Team Coordinator di Red Bull KTM, Francesco Guidotti, l'inizio di questa nuova stagione del Mondiale ha dato segnali diversi. In 125 la casa austriaca schiera il giapponese Tomoyoshi Koyama e lo statunitense Stevie Bonsey, in 250 il finlandese Mika Kallio che arriva alla quarto di litro dopo due stagioni da vice Campione del Mondo di 125.

Per il Team Coordinator di Red Bull KTM, Francesco Guidotti, l'inizio di questa nuova stagione del Mondiale ha dato segnali diversi. In 125 la casa austriaca schiera il giapponese Tomoyoshi Koyama e lo statunitense Stevie Bonsey, in 250 il finlandese Mika Kallio che arriva alla quarto di litro dopo due stagioni da vice Campione del Mondo di 125.

Nel corso della pausa pasquale la formazione ha lavorato alle moto, le ultime modifiche tuttavia potranno essere analizzate solo una volta in pista.

"Nelle prime due gare abbiamo avuto la conferma di quello che ci attendevamo, il livello della competizione sia in 125 che in 250 è molto elevato. Abbiamo avuto un po' di sfortuna qualche incidente e un paio di problemi tecnici che ci hanno impedito di essere al massimo. Siamo comunque fiduciosi che potremo cambiare le cose nel corso delle prossime gare."

"Kallio si è ben adattato alla nuova classe, è un pilota con un gran talento. Adesso deve fare un passo avanti e questo sarà sicuramente più difficile. È un peccato che non sia stato fortunato nelle prime due gare, perché si tratta di un pilota molto veloce."

"Il tredicesimo posto di Steve a Jerez è stato un po' una sorpresa. Anche se poteva conoscere la pista, è comunque stato un grande risultato per essere alla sua seconda gara. Sarà un anno di sacrifici, dal momento che tutte le altre piste gli sono completamente sconosciute. È un ragazzo giovane, lontano da casa, e questo può influenzare un pilota, ma speriamo che lui possa sopportare questo e continuare a migliorare. La prima impressione è stata molto buona."

Tags:
250cc, 2007

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›