Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Capirossi e Stoner impegnati nei test a Istanbul Park

Capirossi e Stoner impegnati nei test a Istanbul Park

Una bella giornata di sole ha fatto da contorno ai test effettuati da alcuni dei team della MotoGP a Istanbul Park, all'indomani del Grand Prix di Turchia di domenica.

Una bella giornata di sole ha fatto da contorno ai test effettuati da alcuni dei team della MotoGP a Istanbul Park, all'indomani del Grand Prix di Turchia di domenica.

In pista anche i due piloti del team Ducati Marlboro, reduci dalla gran giornata di gara alla fine della quale hanno portato a casa un totale di 41 punti grazie alla vittoria di Casey Stoner e al terzo posto di Loris Capirossi.

Il giovane australiano del team di Borgo Panigale è stato protagonista di una scivolata senza conseguenze nel corso delle prove.

Casey Stoner
"Questa mattina è stato difficile alzarsi dal letto dopo una gara come quella di ieri! Visto però che vorrei rivivere le stesse sensazioni anche in Cina... sapevo che dovevo lavorare un po'!"

"Abbiamo fatto un po' di prove di pneumatici, sia da gara sia da qualifica, e abbiamo in entrambi i casi trovato cose interessanti. Abbiamo anche lavorato sulla mappatura del motore e siamo riusciti a fare un bel po' di lavoro, perchè finalmente, per la prima volta quest'anno, abbiamo avuto bel tempo in un test post gara!"

"L'unica cosa storta è stata una caduta, abbastanza stupida. Ero nel giro di uscita, non stavo tirando e sono scivolato in un cambio di direzione lento. Non è stato un gran volo ma ho preso una bella testata che... sono sicuro mi farà andare ancora più forte in Cina!"

Per Capirossi dieci giri in più del compagno di squadra, anche per il pilota italiano le prove di ieri sono state l'occasione per lavorare con gli pneumatici così come a nuove impostazioni alla messa a punto della Desmosedici.

Loris Capirossi
"E' stata una giornata di prove positiva, con condizioni meteo ideali e molto simili a ieri. Siamo stati un po' rallentati nel lavoro da alcuni piccoli problemi tecnici soprattutto di elettronica, ma... meglio che siano successi oggi che ieri! Ho provato una forcella con una regolazione di idraulica diversa che mi è piaciuta e che probabilmente riproverò in Cina."

"Abbiamo anche fatto un po' di prove di gomme posteriori da gara. Qui andavano decisamente bene, ma comunque abbiamo trovato qualcosa che va ancora meglio!"

"Infine ho provato delle nuove qualifiche, ed anche in questo caso sembra ci sia qualcosa che funziona meglio di quello che avevamo a disposizione sabato. A questo punto non vedo l'ora di tornare in pista a Shanghai!"

Tags:
MotoGP, 2007

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›