Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hayden: `Devo fare qualcosa al più presto´

Hayden: `Devo fare qualcosa al più presto´

Hayden: `Devo fare qualcosa al più presto, le gare passano e i miei avversari si stanno dimostrando veloci. Per quello che riguarda gli pneumatici non siamo ancora riusciti a trovare qualcosa di eccezionale.´

Il Campione del Mondo in carica di MotoGP, lo statunitense Nicky Hayden, non ha avuto vita facile nell'ultimo appuntamento del mondiale, sulla pista cinese di Shanghai. Hayden è stato coinvolto nella caduta di Toni Elias avvenuta nelle fasi iniziali della gara. Il pilota della Repsol Honda numero 1 è riuscito a mantenere il controllo della propria RC212V, ma è stato costretto ad allargare fuori pista facendogli così perdere posizioni all'interno del gruppo.

Hayden era partito dal nono posto della griglia, l'incidente con Elias lo ha di fatto obbligato a una gara din rimonta che lo ha visto poi chiudere la gara al dodicesimo posto della classifica.

Nicky Hayden
"Devo fare qualcosa al più presto, le gare passano e i miei avversari si stanno dimostrando veloci. Per quello che riguarda gli pneumatici non siamo ancora riusciti a trovare qualcosa di eccezionale. È una situazione frustrante ma questo è quello che al momento abbiamo."

"Adesso siamo attesi a una serie di gare in Europa, ed è lì che la stagione prenderà il via sul serio. Non voglio certo dare l'impressione di essere quello che si piange addosso. Le cose potrebbero andare molto peggio."

Tags:
MotoGP, 2007, SINOPEC GREAT WALL LUBRICANTS GRAND PRIX OF CHINA, Nicky Hayden

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›