Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Parlano i protagonisti della MotoGP

Parlano i protagonisti della MotoGP

Parlano i protagonisti della MotoGP, dopo la sessione di qualifiche di oggi contraddistinte dall'instabilità delle condizioni metereologiche.

Casey Stoner (Ducati Marlboro)
"Abbiamo cominciato bene le qualifiche, riuscendo a girare su tempi molto competitivi. La pista nel frattempo si asciugava sempre di più quindi ad un certo momento ho deciso di rientrare ed aspettare che fosse del tutto a posto. Non sono passati due minuti che è ricominciato a piovere e a quel punto mi sono levato il casco ed ho aspettato."

Loris Capirossi (Ducati Marlboro)
"L'unica cosa che un po' mi spiace di oggi è il mio tempo finale, dovuto soprattutto alle condizioni strane che abbiamo trovato: il meteo ha reso le qualifiche una specie di lotteria. Per il resto sono soddisfatto, abbiamo usato il motore con le nuove specifiche in entrambe le sessioni e abbiamo fatto dei passi in avanti, anche se ovviamente siamo appena agli inizi."

Alex Barros (Pramac d´Antin)
"Purtroppo oggi non è andata molto bene, non sono soddisfatto per il mio risultato. Ci tenevo ad avere un buon tempo per poter partire bene domani, invece sono riuscito ad ottenere solo la decima posizione. Non capisco cosa sia successo, ma soprattutto non riesco a capire perché non sono veloce come vorrei."

Alex Hofmann (Pramac d´Antin)
"Le prove di oggi sono state come una lotteria, particolarmente incerte fino alla fine! Come era accaduto ieri, anche oggi abbiamo avuto difficoltà a causa della pioggia che non ci ha permesso di sfruttare a pieno la sessione di qualifica."

Dani Pedrosa (Repsol Honda)
"Sull'asciutto penso che abbiamo un buon ritmo e sarebbe stato bello se avessimo potuto avere condizioni migliori nel pomeriggio di oggi per lavorare alla messa a punto da asciutto. Le qualifiche sono state molto dure, per via delle condizioni del tempo così instabili."

Nicky Hayden (Repsol Honda)
"Le condizioni oggi erano piuttosto incredibili: un minuto il sole, un attimo dopo la pioggia, quindi di nuovo il sole. Incredibile! La mia posizione in griglia, effettivamente, fa abbastanza schifo."

Tags:
MotoGP, 2007, GRAN PREMIO D'ITALIA ALICE

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›