Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le stelle di Indianapolis danno il benvenuto al MotoGP

Le stelle di Indianapolis danno il benvenuto al MotoGP

Un caldo benvenuto è stato tributato al Campionato del Mondo di MotoGP dai piloti che hanno fatto la storia del circuito di Indianapolis, tracciato che nella stagione 2008 ospiterà un appuntamento con il Mondiale delle due ruote.

Un caldo benvenuto è stato tributato al Campionato del Mondo di MotoGP dai piloti che hanno fatto la storia del circuito di Indianapolis, tracciato che nella stagione 2008 ospiterà un appuntamento con il Mondiale delle due ruote.

Mario Andretti, Vincitore della 500 Miglia di Indianapolis nel 1969, Campione del Mondo di Formula 1 nel 1978
"Indianapolis ha ospitato tutte le principali discipline motoristiche del mondo. Adesso il MotoGP completa il ciclo, dopo che qui hanno corso la Formula Indy, la Formula 1, e la Formula Nascar. Non c'è nessun'altra pista nel mondo che può vantare un tale palmares. Dal mio punto di vista il MotoGP è la disciplina motoristica più entusiasmante."

Dario Franchitti, Vincitore della 500 Miglia di Indianapolis 2007
"È veramente entusiasmante il fatto che il MotoGP correrà a Indianapolis, sarà una grande emozione per tutti gli appassionati che seguiranno la corsa. Non vedo l'ora di vedere le modifiche che verranno fatte al tracciato; sarà una gara storica."

Jeff Gordon, Quattro volte vincitore della Allstate 400, quattro volte vincitore della serie Nascar Nextel Cup
"Sono molto emozionato per la notizia della corsa della MotoGP sull'Indianapolis Motor Speedway. Ho corso con Colin Edwards nel 2002 per la Race of Champions e da allora sono un suo tifoso. Fortunatamente si correrà in un fine settimana nel quale non ho impegni e così potrò seguire la corsa." Sam Hornish Jr., Vincitore della 500 Miglia di Indianapolis 2006, tre volte Campione della serie Indy
"Penso sia fantastico. Prima di tutto si tratta di un Campionato piuttosto conosciuto, ho un gran rispetto per i piloti che vi corrono. Ho una moto da corsa che è simile per certi versi a quelle che usano i piloti della MotoGP e sono impressionato da quello che loro riescono a farci. Ci vuole una gran abilità e un gran coraggio."

Buddy Rice, Vincitore della 500 Miglia di Indianapolis 2004
"Penso che l'interesse riguardo al Campionato del Mondo di MotoGP negli Stati Uniti stia crescendo. Inoltre possiamo contare su di uno statunitense, Nicky Hayden, come Campione del Mondo di MotoGP. Penso che sia il momento perfetto per correre a Indianapolis. Penso sarà un appuntamento fantastico."

Tags:
MotoGP, 2007

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›