Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il MotoGP alla scoperta della storia della Repubblica di San Marino

Il MotoGP alla scoperta della storia della Repubblica di San Marino

Una delegazione di piloti del Campionato del Mondo di MotoGP, tra questi Alex Barros, Alex de Angelis, Marco Simoncelli, Eugene Laverty e Sandro Cortese, hanno visitato oggi la Repubblica di San Marino, incontrando le autorità locali e scoprendo la storia della repubblica.

Una delegazione di piloti del Campionato del Mondo di MotoGP, tra questi Alex Barros, Alex de Angelis, Marco Simoncelli, Eugene Laverty e Sandro Cortese, hanno visitato oggi la Repubblica di San Marino, incontrando le autorità locali e scoprendo la storia della repubblica.

Una delegazione della Repubblica di San Marino, guidata dal Ministro per il Turismo e lo Sport Paride Andreoli, ha incontrato i piloti e una rappresentazione di Dorna Sports, guidata dal Carmelo Ezpeleta, CEO della società detentrice dei diritti del Campionato del Mondo di MotoGP.

I piloti che hanno preso parte alla visita hanno potuto seguire alcune delle tradizionali e caratteristiche arti sanmarinesi, tra le quali il tiro con la balestra, sport rappresentato a San Marino da una federazione che compie proprio quest'anno i 50 anni dalla fondazione. È stata quindi la volta di una coreografica esibizione dei celebri sbandieratori della repubblica.

Un'accoglienza di riguardo è stata riservata per Alex De Angelis, pilota impegnato nel Campionato del Mondo di 250 e cittadino della Repubblica di San Marino; immagini di De Angelis sono esposti nei principali punti della piccola repubblica, uguagliando in numero le immagini dedicate a Valentino Rossi, originario di Tavullia una località non distante da San Marino.

Tags:
MotoGP, 2007, GP CINZANO DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›