Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pesek conquista l´Australia, Talmacsi resta leader

Pesek conquista l´Australia, Talmacsi resta leader

Vittoria di Lukas Pesek (Valsir Seedorf Derbi) che precede Joan Olive (Polaris World) e Hector Faubel (Bancaja Aspar). Pasini chiude al settimo posto; Talmacsi conserva la leadership del mondiale per un solo punto davanti a Faubel.

La miglior partenza della ottavo di litro è quella di Tomoyoshi Koyama (Red Bull KTM) che prende la testa della corsa nelle prime curve davanti a Mattia Pasini (Polaris World) partito dalla pole position sulla pista australiana. Parte bene anche lo spagnolo Hector Faubel (Bancaja Aspar) che sfrutta il vuoto sulla griglia di Raffaele De Rosa (Multimedia Racing) che parte dalla pit lane.

Parte bene anche il ceco Lukas Pesek (Valsir Seedorf Derbi) e lo spagnolo Esteve Rabat (Repsol Honda) undicesimo in griglia ma tra i primi già dopo le prime curve. De Rosa è costretto al ritiro dopo pochi giri, la moto del pilota italiano lo lascia a piedi dopo che avergli permesso di conquistare la miglior posizione in qualifica della sua carriera mondiale. Gabor Talmacsi (Bancaja Aspar) controlla la gara da dietro, il pilota ungherese è in settima posizione al decimo passaggio quando fa segnare il miglior tempo sul giro.

Il gruppo dei piloti di testa è piuttosto serrato, i piloti fanno difficoltà a interpretare la pista soprattutto in staccata a causa delle forti raffiche di vento che colpiscono il tracciato australiano. Tra i primi anche la seconda delle Aprilia Polaris World, quella di Joan Olive. A otto giri A cinque giri dalla fine Sergio Gadea (Bancaja Aspar) è in testa alla corsa accompagnato da Faubel e Pesek, Rabat a ruota, con Olive che precede Talmacsi.

Ultime curve emozionanti con frequenti cambi di posizione, ma è Pesek che mantiene i nervi saldi e un leggero vantaggio che lo porta a conquistare la seconda vittoria della sua carriera, dietro di lui cercano di sfruttare la scia fino all'ultimo Joan Olive e Hector Faubel ma i due spagnoli non possono che accontentarsi di un posto sul podio alle spalle del pilota ceco. Corsi chiude al quarto posto davanti a Rabat, solo settimo Pasini che chiude alle spalle di Koyama.

Per solo un punto Talmacsi conserva il comando della classifica mondiale della 125 su Hector Faubel, decisive le ultime due gare.

GMC Asutralian Grand Prix
Classe 125

1. Lukas Pesek (Valsir Seedorf Derbi)
2. Joan Olive (Polaris World)
3. Hector Faubel (Bancaja Aspar)
4. Simone Corsi (Skilled Racing Team)
5. Esteve Rabat (Repsol Honda)
6. Tomoyoshi Koyama (Red Bull KTM
7. Mattia Pasini (Polaris World)
8. Gabor Talmacsi (Bancaja Aspar)
9. Sergio Gadea (Bancaja Aspar)
10. Sandro Cortese (Emmi Caffe Latte)

Tags:
125cc, 2007, GMC AUSTRALIAN GRAND PRIX, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›