Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Punti di vista dalla conferenza stampa della MotoGP di Sepang

Punti di vista dalla conferenza stampa della MotoGP di Sepang

Quattro piloti MotoGP e un Team Manager hanno partecipato alla conferenza stampa odierna della MotoGP dandoci delle indicazioni sul 2008, e parlando dell'imminente weekend di gara.

Quattro piloti MotoGP e un Team Manager hanno partecipato alla conferenza stampa odierna della MotoGP dandoci delle indicazioni sul 2008, e parlando dell'imminente weekend di gara.

Casey Stoner

"Non c'è stato molto tempo tra questi due gran premi, ma sono sicuramente più rilassato ora che ho conquistato il titolo, e mi sono proprio divertito a Phillip Island.

"Ho ottenuto due vittorie in 125cc e 250cc, e le mie prestazioni a Sepang di solito sono state buone. E' un circuito dove mi trovo molto bene."

"A proposito del numero 1 per il prossimo anno: non sono ancora sicuro al 100% se lo userò o se continuerò con il numero 27, ma al momento sarei più propenso al cambio di numero."

Valentino Rossi

"E' stato un anno lungo e difficile. Ora ci sono due gare; ho 29 punti di vantaggio su Dani Pedrosa per la lotta al secondo posto, e posso aggiudicarmelo già questo fine settimana. Mi piace molto questo circuito, ho molte belle memorie avendo vinto qui ben due Campionati del Mondo MotoGP. Ora abbiamo due gare importanti anche per provare qualche nuova soluzione, e poi incominceremo a pensare al prossimo anno."

Randy de Puniet

"Sono triste che la stagione finirà tra sole due gare, perchè sto iniziando a guidare bene. Potrebbe essere un buon weekend, e mi piace correre qui a Sepang. Voglio fare il meglio possibile sulla mia Kawasaki in questi due fine settimana, e penso che il podio non sia un traguardo irraggiungibile."

Carlos Checa

"Ora mi sto muovendo verso una nuova avventura della mia carriera; una nuova squadra e un nuovo campionato. Ho pensato a questa possibilità dopo la 8 ore di Suzuka. Penso che la moto di quest'anno sia la moto più complicata da guidare in tutta la mia carriera, con tutto il rispetto per la Honda. Hanno lavorato duramente, ma non siamo mai riusciti ad ottenere risultati con le nuove regolazioni."

Paul Denning

"Non abbiamo vinto il Campionato del Mondo questa stagione, quindi le cose possono sicuramente migliorare, ma possiamo ritenerci soddisfatti di come siano andate le cose. La moto è andata bene – a parte a Phillip Island- su ogni circuito e siamo contenti di questo risultato. La moto del 2008 che useremo questo fine settimana con Nobuatsu Aoki è solo una base della moto del futuro. E' un ottimo segnale che la Suzuki l'abbia già pronta e abbiamo anche ottimi benefici avendo Kousuke Akiyoshi come velocissimo test rider."

Tags:
MotoGP, 2007, POLINI MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›