Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il direttore Suzuki spiega gli sviluppi sulla GSV-R800 2008


Il direttore Suzuki spiega gli sviluppi sulla GSV-R800 2008

Il Team Rizla Suzuki sta per terminare una delle stagioni più belle degli ultimi anni, grazie ai piloti John Hopkins e Chris Vermeulen. Rifiutandosi di rilassarsi ora che i risultati stanno arrivando, lo sviluppo Della GSV-R800 2008 è già in una buona fase evolutiva confronto alle rivali per la prossima stagione.

Il Team Rizla Suzuki sta per terminare una delle stagioni più belle degli ultimi anni, grazie ai piloti John Hopkins e Chris Vermeulen. Rifiutandosi di rilassarsi ora che i risultati stanno arrivando, lo sviluppo Della GSV-R800 2008 è già in una buona fase evolutiva confronto alle rivali per la prossima stagione. Per sottolineare questo importante fatto, un prototipo della 800cc è già stata impiegata nel Gran Premio Polini della Malesia a Sepang all'inizio del mese.

Valutando le condizioni della moto, usato dal pilota Nobuatsu Aoki, il direttore del settore Racing della Suzuki Fumihiro Oonishi era molto soddisfatto dei primi riscontri.

"Sepang è stato un risultato positivo, avendo terminato la gara in una buona posizione tra i piloti regolari. Abbiamo trovato dei lati positivi e altri dove dobbiamo migliorarci, ma considerando che eravamo già presenti ad una gara può essere un fattore significante," ha spiegato il direttore della Suzuki.

"Il motore non ha subito grandi cambiamenti, ma abbiamo modificato l'aerodinamica e qualche piccolo dettaglio. La velocità massima è migliorata grazie a questo, senza alcuna modifica sui cavalli," ha continuato, prima di spiegare gli sviluppi che avverranno successivamente sulla GSV-R800.

"Dobbiamo fare un passo alla volta. Comunque, sappiamo che nelle competizioni bisogna perfezionare tutto nel più breve tempo possibile, siamo sulla giusta strada e questo ci da grandi speranze per il prossimo anno. Andremo a modificare il motore, e anche toccare l'elettronica, questi sono i settori dove ci stiamo concentrando maggiormente.

"Porteremo la moto a Valencia ma senza usarla in gara. I test del dopo gara saranno un'occasione per modificare la moto ancora un pò," ha concluso Oonishi.

Tags:
MotoGP, 2007, POLINI MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›