Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La gara a Faubel, Talmacsi è Campione del Mondo di 125

La gara a Faubel, Talmacsi è Campione del Mondo di 125

Gabor Talmacsi (Bancaja Aspar) è il primo pilota ungherese a conquistare il titolod i Campione del Mondo. Una gara che si accende negli ultimi giri dopo che il pilota ungherese era riuscito a staccarsi dal gruppo e costringere Faubel a una gara difficile da gestire.

Dalla pole Gabor Talmacsi (Bancaja Aspar) si fa sorprendere al via dal giovane Pol Espargaro (Belson Campetella Aprilia) che parte dalla quinta piazza della griglia prende la testa del gruppo già alla prima curva. Non parte bene Hector Faubel (Banacaja Aspar) che perde qualche posizione, peggio va a Sergio Gadea (Bancaja Aspar) che al secondo giro è undicesimo nonostante fosse partito dalla terza piazza della griglia.

Dopo due giri Talmacsi ha preso la testa della corsa e tenta l'allungo che gli permetterebbe di gestire il rivale al titolo Faubel con tranquillità, il piota ungherese è autore proprio al secondo passaggio del giro veloce; Faubel è secondo al terzo giro, ma paga oltre un secondo di distacco. È veloce Bradley Smith (Repsol Honda) che partito dalla dodicesima piazza, al terzo giro è in quarta posizione con Pablo Nieto (Blusens Aprilia), Lukas Pesek (Valsir Seedorf Derbi) ed Espargaro.

Recupera intanto Esteve Rabat (Repsol Honda) che all'ottavo giri ritrova il gruppo degli inseguitori dopo una brutta partenza che gli aveva fatto perdere diverse posizioni. In testa intanto è un duello gomito a gomito tra Faubel e Talmacsi, i due piloti si passano e ripassano in una serie di staccate e ingressi in curva mozzafiato. A Faubel non sarebbe comunque sufficiente la sola vittoria su Talmacsi, lo spagnolo deve sperare che il gruppo degli inseguitori li raggiunga e il maggiro numero di piloti possibile si pongano tra lui e il pilota ungherese.

A otto giri dalla fine Faubel sbaglia traiettoria, la tensione tra lo spagnolo e Talmacsi e palpabile; Faubel è costretto ad allargare ed è passato da Joan Olive (Polaris World), appena doppiato dai due fuggitivi, che fa evidenti segnali a Faubel di ripassare davanti. Talmacsi conduce con un distacco sufficiente da Faubel da permettergli un ritmo veloce che mantiene a distanza il gruppo guidato da Mattia Pasini (polaris World). Gadea da dietro cerca di trascinare il gruppo e riprendere i fuggitivi, a tre giri dalla fine il distacco tra il gruppo e i due piloti di testa è di poco più di un secondo. L'ultimo giro vede Gadea con Faubel e Talmacsi, ultime curve tesissime. Faubel vince la gara davanti a Talmacsi e Gadea: Talmacsi è il primo pilota ungherese a conquistare il titolo di Campione del Mondo.

Tags:
125cc, 2007, GRAN PREMIO bwin.com DE LA COMUNITAT VALENCIANA, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›