Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La leggenda della MotoGP Agostini parla del successo di Stoner

La leggenda della MotoGP Agostini parla del successo di Stoner

Con 15 titoli mondiali conquistati, la leggenda della MotoGP Giacomo Agostini è il più grande di tutti nella storia dei Gran Prix e questa settimana l'eroe italiano ha detto la sua sul successo di quest'anno di Casey Stoner e della Ducati.

Con 15 titoli mondiali conquistati, la leggenda della MotoGP Giacomo Agostini è il più grande di tutti nella storia dei Gran Prix e questa settimana l'eroe italiano ha detto la sua sul successo di quest'anno di Casey Stoner e della Ducati.

Il dominatore negl'ultimi anni sessanta e all'inizio degl'anni settanta, alla domanda se è rimasto sorpreso della prima vittoria mondiali di Stoner sulla Ducati al primo tentativo, Agostini ha risposto: "No, ma aveva una grande moto. Gli ingegneri Ducati hanno svolto un grande lavoro, il pilota era buono e gli pneumatici eccellenti. Si sono meritati di vincere perchè avevano tutto di cui si ha bisogno."

Congratulandosi con il nuovo detentore del titolo mondiale MotoGP, Agostini ha continuato: "Stoner è un buon Campione del Mondo ed ha qualcosa di speciale. E' giovane ma sposato, ha una grande moto e questo ti da molta confidenza. Naturalmente la Ducati gli ha dato tutto quello che aveva bisogno per vincere."

Comunque, quando chiesto se Stoner gli ricordava se stesso, l'ex Campione del Mondo ha parlato delle differenze che vi erano a quei tempi ed ora, dicendo: "Non saprei, ma quello che posso dire è che quando mi sono comprato la mia prima moto ho concluso la mia prima gara al secondo posto contro altri 40 piloti."

Tags:
MotoGP, 2007, Casey Stoner

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›