Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa guida la classifica, mentre Stoner si infortuna durante i test di Jerez

Pedrosa guida la classifica, mentre Stoner si infortuna durante i test di Jerez

Proprio quando il sole stava per scendere sul circuito di Jerez nel sud della Spagna questo pomeriggio, Dani Pedrosa è diventato il primo pilota della MotoGP ad abbattere il muro di 1'40 nei test 2007.

Proprio quando il sole stava per scendere sul circuito di Jerez nel sud della Spagna questo pomeriggio, Dani Pedrosa è diventato il primo pilota della MotoGP ad abbattere il muro di 1'40 nei test 2007. Lo spagnolo, che ha conquistato la pole su questo circuito all'inizio dell'anno, ha registrato il suo miglior tempo in 1'39.993 in sella alla Honda RC212V.

Valentino Rossi è stato il secondo più veloce di giornata, andando più veloce nel debutto con pneumatici Bridgestone confronto a quando durante la stagione correva con le Michelin sulla sua Yamaha M1. L'italiano non ci ha messo molto a adattarsi alla nuova gommatura e, come fatto ieri, ha usato la versione 2007 della moto nel siglare il suo giro più veloce di giornata.

Il cinque volte Campione del Mondo MotoGP ha registrato il suo miglior tempo in 1'40.134 sul circuito spagnolo, dove ha vinto ben cinque volte nella classe regina e dove quest'anno ha conquistato il premio BMW M nel ‘shootout' ad inizio stagione. Lui e Pedrosa sono stati gli unici a girare più veloce del tempo siglato ieri dal Campione del Mondo 2007 Casey Stoner di 1'40.221.

Sceso all'ottavo posto in classifica, Stoner ha concluso prematuramente la stagione 2007 visto l'infortunio alla spalla avvenuto in una brutta caduta alla terza curva. L'australiano non è riapparso in pista dopo l'incidente, e non correrà domani nell'ultimo giorno di test prima del divieto di dicembre e gennaio. Jerez non è stato molto amico al ventiduenne visto che anche ieri durante i test ufficiali della MotoGP è caduto con la sua Ducati Desmosedici GP8.

Entrambi i campioni del mondo in carica presenti sul circuito di Jerez quest'oggi sono caduti, con il Campione del Mondo 250cc e recluta MotoGP Jorge Lorenzo che è caduto poco dopo mezzogiorno. Lo spagnolo è riuscito a percorrere altri giri sulla sua seconda moto, ed ha migliorato i suoi tempi fatti registrare ieri in sella alla Yamaha M1 ufficiale.

Rossi è stato l'unico pilota non della Honda nella top sette, con la casa giapponese in forma particolare. Shinya Nakano e Alex de Angelis, che è caduto durante il pomeriggio senza conseguenze fisiche, hanno occupato rispettivamente la terza e quarta posizione dopo aver guidato la loro RC212V solo durante il test in Valencia all'inizio del mese. Il pilota del JiR Team Scot Andrea Dovizioso e Nicky Hayden del Repsol Honda completano la top sei, davanti al pilota della LCR Honda Randy de Puniet.

L'ultimo giorno di test MotoGP 2007 sarà domani, con il divieto di prove che inizierà alla fine di questo mese fino a metà gennaio per la classe regina.

Test MotoGP di Jerez
Tempi: secondo giorno
1. Dani Pedrosa - Repsol Honda 1'39.993
2. Valentino Rossi - Fiat Yamaha 1'40.134
3. Shinya Nakano - Honda Gresini 1'40.251
4. Alex de Angelis - Honda Gresini 1'40.332
5. Andrea Dovizioso - JiR Scot 1'40.650
6. Nicky Hayden - Repsol Honda 1'40.692
7. Randy de Puniet - Honda LCR 1'40.820
8. Casey Stoner - Ducati Marlboro 1'40.833
9. Colin Edwards - Yamaha Tech3 1'40.838
10. Jorge Lorenzo - Fiat Yamaha 1'40.883
11. John Hopkins - Kawasaki Racing 1'40.939
12. James Toseland - Yamaha Tech3 1'41.278
13. Marco Melandri - Ducati Marlboro 1'41.424
14. Anthony West - Kawasaki Racing 1'41.729
15. Niccolo Canepa - Ducati Marlboro 1'42.188
16. Taddy Okada - Repsol HRC 1'43.143
17. Vittoriano Guareschi - Ducati Marlboro 1'43.399
18. Shinichi Ito - Bridgestone Team 1'43.869

Tags:
MotoGP, 2007

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›