Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rizla Suzuki stupisce con un test australiano segreto

Rizla Suzuki stupisce con un test  australiano segreto

Mentre gran parte del MotoGP ha iniziato i suoi test in Europa, la Rizla Suzuki ha destato sorpresa nel paddock con la rivelazione di test al circuito di Philiph Island in Australia nel corso dei due giorni passati.

Mentre gran parte del MotoGP ha iniziato i suoi test in Europa, la Rizla Suzuki ha destato sorpresa nel paddock con la rivelazione di test al circuito di Philiph Island in Australia nel corso dei due giorni passati .

Capace di portare a termine un lavoro intensivo sul prototipo 2008 GSV-R sulla altrimenti vuota pista dell'emisfero australe, Chris Vermeulen e Loris Capirossi hanno messo tra loro e l'ultima corsa del 2007 circa 400 giri.

Mentre i loro tempi più veloci non sono stati resi pubblici, Vermeulen ha fatto sapere che il suo è stato un miglioramento sul ritmo sulla sua GMC nel gran premio australiano rispetto al 2007, sebbene abbia sottolineato che il cronometro non era nei suoi principali obiettivi.

"É stato un test molto positivo per noi e lo è stato poichè ci siamo caricati di lavoro durante questi due giorni!" ha detto l'australiano dopo la sessione di test nel suo circuito di casa."È abbastanza difficile definire quanto di buono abbiamo fatto senza altri piloti qui, ma questo è anche un fattore positivo poichè abbiamo avuto la possibilità di andare avanti col nostro lavoro senza preoccuparci di altri piloti o di tempi sul giro. Conosco il mio ritmo sulla nuova moto ed è migliore della gara fatta qui in ottobre, ma non era solo questo l'obiettivo del test.

"Dovevamo trovare cosa avrebbe migliorato la moto e abbiamo fatto sicuramente dei grandi passi in avanti, abbiamo imparato parecchio che ci aiuterà non solo a Philip Island ma praticamente ovunque. Ora è un peccato che perderemo sette settimane in cui avrei preferito continuare a lavorare con la nuova moto e assicurarmi riguardo la nostra competitività al fine di essere pronti quando inizierà la nuova stagione in marzo!"

Iniziando il suo lavoro con il nuovo team per il 2008, Loris Capirossi ha fino a qui effettuato una buona transizione sulla nuova moto. Il veterano ha così lasciato l'Australia felice del lavoro svolto e impaziente di andare oltre l'embargo dei test.

"È stato un buon test per me. Ho fatto quasi 200 giri e passando per un incredibile mole di lavoro abbiamo trovato una buona direzione in cui dirigerci. Abbiamo rivisto il nostro test al completo e sebbene ci siano ancora alcune cose da migliorare, ora abbiamo un'idea chiara di quello di cui necessitiamo e siamo sicuri di sapere come arrivarci,"ha detto l'italiano.

"Mi sto divertendo col nuovo team ed è triste il fatto che ora dovremo fermarci per un lungo break, ma tornerò più fresco e pronto per mettermi in movimento alla fine di gennaio- non sto nella pelle per la mia prima gara sulla Suzuki!"

Tags:
MotoGP, 2007

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›