Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Herring spiega i progressi della nuova RC212V

Herring spiega i progressi della nuova RC212V

Ponendo attenzione sui rilievi della nuova RC212V a Valencia, i soli giorni dopo che Dani Pedrosa ha vinto sul suolo casalingo nell'ultima gara della stagione, il tascabile pilota catano e il suo compagno di squadra Repsol Honda Nicky Hayden hanno fatto registrare grandi progressi con i loro nuovi prototipi MotoGP nei test di fine anno.

Ponendo attenzione sui rilievi della nuova RC212V a Valencia, i soli giorni dopo che Dani Pedrosa ha vinto sul suolo casalingo nell'ultima gara della stagione, il tascabile pilota catano e il suo compagno di squadra Repsol Honda Nicky Hayden hanno fatto registrare grandi progressi con i loro nuovi prototipi MotoGP nei test di fine anno.

Con la soddisfazione del direttore sportivo HRC Chris Herring i due della Honda ufficiale sono stati abbastanza veloci la scorsa settimana – Pedrosa con la moto 2007 ha fatto il primo tempo durante l'ultimo giorno, e ha anche girato rapidamente con il nuovo modello durante i test, come del resto ha fatto anche Hayden sul nuovo prototipo.

"Siamo ancora all'inizio...nuova moto, nuovo motore, le valvole dei pneumatici e tutto, quindì c'è molto tempo per pensarci su, almeno per quanto riguarda questo test e il prossimo a Sepang," ha spiegato l'esperto inglese a motogp.com a Valencia.

"In generale penso comunque che tutti noi possiamo essere ragionevolmente felici dei progressi fatti e i tecnici devono ancora fare le giuste modifiche con l'elettronica, il rilevamento della benzina e tutto il resto,"ha continuato Herring."Di sicuro i piloti si stanno abituando bene ai cambiamenti che abbiamo effettuato. Allo stesso tempo Michelin sta facendo il massimo per migliorare il suo prodotto per il prossimo anno e al momento, incronciando le dita, tutto sta procedendo come da copione."

Riguardo tutte le differenze tra le moto 2008 usate da Hayden e Pedrosa, Herring ha rivelato che al momento le moto sono praticamente identiche, fatta eccezione per alcuni piccoli accorgimenti su come guidare la Repsol Honda viste le differenze fisiche e di stile di guida dei due.

"Sono semplicemente preferenze del pilota, l'attuale set-up della moto, la posizione di guida, tutto qui. Le moto sono molto molto simili e i motori sono identici e ora stiamo iniziando alcuni test importanti. Penso che Valencia fosse più un palcoscenico per le nuove moto, ora inizia il lavoro duro!"

Per vedere per intero l'intervista segui il link del video sulla sinistra.

Tags:
MotoGP, 2007

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›