Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le modifiche al circuito di Indianapolis sono nei tempi

Le modifiche al circuito di Indianapolis sono nei tempi

Seguendo le ultime ispezioni sulla sicurezza al Motor Speedway di Indianapolis la scorsa settimana dei rappresentanti della ‘Gran Prix Safety Commission', hanno dato conferma per il prossimo anno che verrà inaugurato con il Red Bull Indianapolis Gran Prix.

Seguendo le ultime ispezioni sulla sicurezza al Motor Speedway di Indianapolis la scorsa settimana dei rappresentanti della ‘Gran Prix Safety Commission', hanno dato conferma per il prossimo anno che verrà inaugurato con il Red Bull Indianapolis Gran Prix.

Il direttore della sicurezza della FIM Claude Danis era nella delegazione che ha fatto visita all'Indianapolis motor speedway il 27 e il 28 novembre, e ha commentato:"Siamo molto felici ed eccitati. Tutti i tifosi del MotoGP e delle gare di moto di tutto il mondo stanno parlando di Indianapolis. Penso che parecchie persone arriveranno dall'Europa e da altri paesi del mondo per vedere la gara MotoGP di Indianapolis."

"Hanno fatto un lavoro fantastico," ha aggiunto Franco Uncini, il campione del mondo classe 500cc del 1982 e pilota MotoGP rappresentante sulla sicurezza. "Hanno fatto un sacco di miglioramenti. Siamo soddisfatti per quanto riguarda il layout, le migliorie, tutto. Torneremo per un'ispezione finale, ma al momento, siamo contentissimi del layout del tracciato."

Considerando completa la tabella con i due nuovi complessi turni, l'intero lavoro di preparazione rimane all'interno dei limiti di tempo.

Kevin Forbes, il direttore di ingegneria e costruzioni dell'IMS ha detto:"Avevamo un estremamente ambizioso quanto irreale tempo di consegna. Abbiamo ragionato su un tempo assolutamente più realistico, e siamo sulla strada giusta per raggiungerlo."

I lavori di costruzione continueranno durante l'inverno, con la gran parte di questi che sarà ultimata entro il 4 di maggio, giorno di apertura per la 92esima 500 miglia di Indianapolis. Il sedicesimo circuito del MotoGP sarà terminato in giugno o luglio, ultimi due mesi prima del debutto del circuito Red bull di Indianapolis il 14 settembre 2008.

"Penso che riusciranno veramente a sorprendere il pubblico,"ha concluso Forbes."Nonostante il lungo tempo, i fans più accaniti potranno visionare questo posto in primavera e rendersi conto di quanto sarà fantastica questa corsa."

Tags:
MotoGP, 2007

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›