Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Per Stoner festeggiamento doppio al Wrooom

Per Stoner festeggiamento doppio al Wrooom

Il Campione del Mondo MotoGP Casey Stoner è stato raggiunto dal suo nuovo compagno di squadra Marco Melandri nel giorno di apertura dell'evento ‘Wrooom' di lunedì.

Il Campione del Mondo MotoGP Casey Stoner è stato raggiunto dal suo nuovo compagno di squadra Marco Melandri nel giorno di apertura dell'evento ‘Wrooom' di lunedì. E' il secondo anno che l'australiano partecipa all'incontro, ed è l'occasione per festeggiare anche un altro anniversario, che non ha reso molto felice la moglie Adriana…

"Questo è un evento cosi bello; sono felice di essere qui anche se mi ha fatto festeggiare il mio primo anniversario di matrimonio su di un aeroplano dall'Australia!" ha detto Stoner, che ha accorciato la sua luna di miele l'anno scorso per partecipare alla presentazione ufficiale della Ducati nel Wrooom del gennaio 2007.

"Spero di divertirmi e di poter anche fare qualche sciata, anche di fondo. Non voglio correre alcun rischio sullo snowboard.

"Questa pausa dopo il nostro ultimo test è proprio quello che mi serviva per rilassarmi dopo una stagione fantastica", ha aggiunto il vincitore di 10 gran premi, che ha avuto il suo unico punto basso dell'anno nell'ultima uscita della stagione.

"Ho dovuto inoltre recuperare dopo il mio infortunio alla spalla subito nei test di Jerez. Mi sento molto meglio ora, anche se scoprirò le mie condizioni reali solo quando risalirò in sella alla mio moto.

"Sono felice di iniziare la nuova stagione con la stessa moto e la stessa squadra, è la prima volta per me da quando ho iniziato a gareggiare. Il rapporto è perfetto con tutti i componenti della Ducati: Claudio (Domenicali), Filippo (Preziosi), Livio (Suppo) e tutta la mia squadra, non cambierei niente. Per quanto riguarda la mia moto, non ho richiesto alcun cambiamento, perché avevamo già un pacchetto molto competitivo. Lavoreremo solo su qualche piccolo dettaglio," ha continuato riguardo alla famiglia Ducati, prima di parlare della sua scalata nella MotoGP.

"Vincere un Campionato del Mondo ha tolto molto peso dalle mie spalle: tutti i sacrifici dei miei genitori, tutti il duro lavoro svolto in passato, è tutto lontano. Quest'anno, lavorerò duro per provare a ripetere e migliorare le mie prestazioni dell'anno scorso, ma potrò farlo con uno spirito completamente diverso."

Tags:
MotoGP, 2008, Casey Stoner, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›