Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il JiR Team Scot con una marcia in più insieme a Dovizioso

Il JiR Team Scot con una marcia in più insieme a Dovizioso

Il Team Manager del JiR Team Scot Gianluca Montiron è rimasto sorpreso e soddisfatto dai primi risultati fatti registrare dalla sua nuova struttura.

Il Team Manager del JiR Team Scot Gianluca Montiron è rimasto sorpreso e soddisfatto dai primi risultati fatti registrare dalla sua nuova struttura. Per il 2008, dopo le precedenti collaborazioni senza troppi successi con Makoto Tamada e Shinya Nakano, litaliano ha deciso di non pescare più tra i nomi già presenti in MotoGP ma ha puntato tutto sul vice campione della 250cc Andrea Dovizioso pronto al debutto nella classe regina.

I test iniziali con la Honda RC212V hanno visto Dovizioso fare grossi passi in avanti nelladattarsi alla 800cc, qualcosa che Montiron spera il suo pilota possa continuare a fare per costruire una buona prima stagione.

Sinceramente, non mi aspettavo che Andrea fosse cosi veloce sin dalle prime uscite, ma ci ha sorpreso tutti dimostrando di aver già un buon feeling con la nuova moto e i nuovi pneumatici, ha spiegato il titolare del Team a motogp.com.

Da adesso in poi, Andrea sarà coinvolto ancora di più dal suo staff tecnico; abbiamo costruito il Team attorno a lui e i tecnici possono imparare insieme a lui tutti i segreti del pacchetto a loro disposizione.

Come ogni anno, iniziamo una nuova stagione con aspettative molto alte, e soprattutto questanno visti i molti cambiamenti che ho fatto a livello organizzativo. Credo che saremo tutti molto competitivi.La moto che userà il Team nel prossimo test di Sepang dovrebbe essere una versione aggiornata confronto a quella usata a Novembre, anche se il collega del Team satellite LCR Honda Randy de Puniet ha dichiarato che non avrebbe usato la versione 2008 del motore fino ai test ufficiali di Jerez. Montiron incontrerà uno scenario simile con la moto del JiR Team Scot.

Penso che tutti i Team satellite della Honda saranno messi nelle stesse condizioni usando materiale molto simile durante la stagione, perciò non vi saranno molte differenze a livello di materiali che useremo. Sono curioso di vedere come tutte le moto si comporteranno nei primi test di Sepang, ha dichiarato. Andrea e la squadra lavoreranno intensamente sulla moto durante i test invernali e confidiamo di trovare il giusto set-up di base per linizio della stagione.

La squadra ha inoltre altri interessi da portare avanti, come quello di aggiungere possibili sponsor sulla carena della moto per il 2008. Una cosa che cambierà di sicuro sulla carena, sarà il numero di Dovizioso, visto che la sua scelta ideale è stata ritirata dalla classe regina.

Andrea non potrà usare il suo numero favorito, il 34, perché fa parte di un gruppo di numeri leggendari usato dal Campione del Mondo Kevin Schwantz, ha spiegato Montiron. Quindi gli toglieremo un numero e gli lasceremo semplicemente il numero 4 (lasciato disponibile dal veterano della MotoGP Alex Barros che si è ritirato)

Una delle storie più interessanti per la stagione 2008 è la continuazione della rivalità in pista tra Dovizioso e Jorge Lorenzo. Litaliano nelle due passate stagione gli è sempre arrivato alle spalle nella classe 250cc, ma farà il possibile per cambiare le cose nella stagione del loro debutto in MotoGP. Litaliano è sicuramente molto motivato e il suo manager guarda molto più avanti.

Andrea non dovrà battere solo Lorenzo per diventare Campione del Mondo

Tags:
MotoGP, 2008, Andrea Dovizioso

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›