Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Brivio svela i rivali di Rossi per il 2008

Brivio svela i rivali di Rossi per il 2008

Gestendo una metà del box del Fiat Yamaha nel 2008, Davide Brivio ha svelato una lista di possibili rivali di Valentino Rossi per la stagione che sta per iniziare. L'italiano ha nominato cinque tra i migliori piloti per la battaglia al titolo mondiale, anche se ha ammesso che la concorrenza aumenta di anno in anno.

Gestendo una metà del box del Fiat Yamaha nel 2008, Davide Brivio ha svelato una lista di possibili rivali di Valentino Rossi per la stagione che sta per iniziare. L'italiano ha nominato cinque tra i migliori piloti per la battaglia al titolo mondiale, anche se ha ammesso che la concorrenza aumenta di anno in anno.

"Stoner sarà il nostro primo avversario, essendo il campione mondiale in carica", ha dichiarato Brivio. "Ma ci sono molti altri piloti, tutti altamente motivati e che a ragione sono molto determinati a vincere, come Pedrosa e Hayden, Capirossi e Melandri sulle loro nuove moto, e altri che potrebbero riservarci delle sorprese. È un gruppo di piloti molto bravi e cercheremo di batterli tutti per riprenderci il titolo!"

Anche se Rossi e Brivio hanno molta esperienza con la Yamaha, il 2008 presenta molte cusiosità dopo il cambio di fornitore di pneumatici. Con il passaggio alle Bridgestone, il garage sarà diviso visto che Jorge Lorenzo avrà a disposizione i pneumatici francesi della Michelin.

"Questa nuova situazione deriva dalla decisione di cambiare fornitore di gomme e di conseguenza ora mi concentrerò solo su un pilota, Valentino, e un gruppo più ridotto di collaboratori. Il mio lavoro sarà simile a prima, ma opererò in un'area più piccola", ha spiegato Brivio della sua nuova posizione.

"Il numero di persone che si occupano della gestione nell'intero Team però è aumentato, quindi dovremo condividere tra di noi il più possibile le opinioni e le decisioni non tecniche, per mantenere nel Team una linea e una strategia comune. L'obiettivo rimarrà esattamente lo stesso, cioè quello di lottare per il primo posto in ogni gara."

"La motivazione è molto alta e sappiamo che il 2008 sarà un anno importante. Valentino utilizzerà gomme diverse e questa nuova sfida renderà ancora più interessante la nostra stagione sia all'interno che al di fuori del Team. Le difficoltà avute nella scorsa stagione ci hanno aiutato a diventare più forti e questi momenti negativi fanno parte dello sport. Nel 2008 ricominciamo con una nuova sfida, gomme nuove e nuovi giovani avversari con cui lottare. Sarà davvero interessante!"

"Dobbiamo essere pronti fin dalla prima gara! Il Team, gli ingegneri e Valentino hanno moltissima esperienza insieme e abbiamo il tempo per prepararci. Fortunatamente il Qatar e Jerez, dove si disputeranno la prima e la seconda gara, sono circuiti su cui avremo già effettuato test prima del campionato. Spero che questo aiuti."

Tags:
MotoGP, 2008, Fiat Yamaha Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›