Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bridgestone valuta il Test di Sepang

Bridgestone valuta il Test di Sepang

Con la pressione di continuare come lanno scorso con la stagione di maggior successo in MotoGP, il produttore di pneumatici Bridgestone ha lavorato sodo per portare ai propri piloti il materiale da provare.

Con la pressione di continuare come lanno scorso con la stagione di maggior successo in MotoGP, il produttore di pneumatici Bridgestone ha lavorato sodo per portare ai propri piloti il materiale da provare. Lazienda giapponese non si è fermata durante la pausa invernale, anche se non si potevamo lavorare in pista, e il Motorcycle Race Tyre Manager Tohru Ubukata ha spiegato.

Dallultimo test del 2007, in Jerez lo scorso novembre, abbiamo analizzato attentamente tutto il lavoro svolto la scorsa stagione, cosi come per i test del dopo stagione, per trovare unarea dove migliorarci per questannata. Nello specifico, abbiamo provato a migliorare laderenza e la consistenza dei pneumatici anteriori e posteriori di anno in anno. Unaltra area molto importante è stata levoluzione delle nostre gomme da qualifica, dove lanno scorso non siamo andati molto bene.

I primi test del 2008 hanno visto la maggior parte dei piloti Bridgestone fare una simulazione di gara e usare meno le gomme da qualifica. Ubukata svela il perchè di questo lavoro, unopportunità per provare nuove soluzioni senza limiti di restrizione.

Il nostro obiettivo è stato quello di valutare una varia gamma di soluzioni, come forma e costruzione, materiale che useremo per la stagione 2008. Abbiamo portato circa 1,000 pneumatici da provare per capire quale direzione seguire. Abbiamo inoltre provato delle gomme soffici, ma stiamo ancora cercando il giusto miglioramento necessario per eliminare il divario con i nostri rivali. Abbiamo capito cosa ci serve in questa area e abbiamo qualche buona informazione, che è un segnale molto importante dai test di questa settimana.

Continueremo a Phillip Island quello che abbiamo incominciato a Sepang, in modo da essere preparati per i test IRTA di Jerez di febbraio. Abbiamo ancora del lavoro da fare, per circuiti veloci proprio come Phillip Island. I nostri Team continueranno nello sviluppo delle loro moto cosicché lavoreremo in parallelo nel pacchetto moto-gomme.

Tags:
MotoGP, 2008

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›