Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gran parte della MotoGP si muove verso Phillip Island questa settimana

Gran parte della MotoGP si muove verso Phillip Island questa settimana

Non avendo guidato le loro moto 800cc per quasi due mesi prima dei test della scorsa settimana a Sepang, i piloti della MotoGP hanno saziato la loro voglia per quattro, concentrandosi sulla guida e lo sviluppo nella corsa verso la prima gara dell'anno in Qatar.

Non avendo guidato le loro moto 800cc per quasi due mesi prima dei test della scorsa settimana a Sepang, i piloti della MotoGP hanno saziato la loro voglia per quattro, concentrandosi sulla guida e lo sviluppo nella corsa verso la prima gara dell'anno in Qatar. Per la maggior parte delle squadre, ciò significa viaggiare dritti dalla Malesia a Phillip Island in Australia, scena di tre giorni di intensa attività di test.

Per Nicky Hayden, il pilota più veloce la scorsa settimana a Sepang, il viaggio ‘Down Under' sarà uno dei più importanti in assoluto. L'Americano ha alternato le sue attenzioni tra motore a valvole pneumatiche nuovo della Honda RC212V e il motore 2007, consapevole che la casa giapponese era desiderosa di migliorare con il primo. Lo ha fatto lui da solo in Australia per il team Repsol Honda, con il collega del team Dani Pedrosa lasciato a riposo dopo l'intervento subito alla mano destra. Hayden sarà quindì l'uomo incaricato di prendere in mano la moto 2008, facendo sì che ogni giro da lui compiuto serva a sviluppare una moto capace di rivincere il titolo MotoGP.

Hayden sarà anche il principale pilota Michelin sulla pista, insieme al piolota ufficiale Yamaha Jorge Lorenzo e i piloti satelliti Colin Edwards e James Toseland che salteranno la visita in Australia a favore di un ulteriore test a Sepang il prossimo mese. Il campione MotoGP 2006 sarà sicuramente impegnato per tutto l'arco di questi tre giorni, ma dalla sua ha un notevole controllo del suo destino nelle sue mani.

L'attuale detentore del titolo Casey Stoner continuerà la sua ricerca di adattamento a bordo della Ducati Desmosedici GP8, correndo sulla pista di casa per la prima volta dalla storica doppietta del team ufficiale lo scorso anno. Il ventiduenne ha da poco concluso una simulazione di gara a bordo della versione 2008 della moto con cui ha vinto il titolo, afflitto dai problemi elettrici e di frizione di Sepang, e ancora alle prese con leggerissimi dolori alla spalla sinistra danneggiata nella sua prima uscita con la moto a Jerez lo scorso anno.

A fianco di Stoner, il collega Marco Melandri sarà fuori a migliorare i suoi tempi sulla scena della sua più recente vittoria, mentre l'attrezzatura del team saltellite Alice sarà in cortese presenza con i piloti Toni Elias e Sylvain Guintoli.

I team satelliti Honda, compreso il cartellino di presenza dei giorni uno e due a Sepang di Randy de Puniet, lavoreranno con il nuovo telaio e altre novità per la stagione in arrivo, sebbene essi non abbiano pianificato di ricevere il motore 2008 migliorato fino ai test ufficiali a Jerez del prossimo mese.

L'ultimo motore Kawasaki, lo ‘screamer' utilizzato per la prima volta da Tamaki Serizawa e Olivier Jacque in Malesia, apparirà nuovamente solo utilizzato da un già menzionato pilota di test. I piloti regolari John Hopkins e Anthony West rivolgeranno invece le loro attenzioni ad una più ortodossa versione della Ninja ZX-RR.

Per chiudere riguardo la lista dei team presenti a Phillip Island c'è la Rizla Suzuki, l'unica casa ad aver preventivamente testato la moto 2008 su questo circuito. Il ragazzo di casa Chris Vermeulen e il veterano italiano Loris Capirossi hanno utilizzato il circuito australiano per il loro test finale dello scorso anno, con tempi interessanti che loro sperano chiaramente di migliorare questa settimana .

Il cinque volte campione del mondo Valentino Rossi salterà i test di questa settimana, seguendo i suoi colleghi Yamaha gommati Michelin a Sepang dal 5 febbraio in modo da proseguire il suo lavoro riguardo il motore a valvole pneumatiche e le sue nuove gomme Bridgestone.

Segui le prove australiane con highlights e interviste, visibili attraverso motogp.com come evento singolo o come parte del pacchetto Premium Winter. Clicca here per maggiori informazioni.

Tags:
MotoGP, 2008

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›