Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hayden rientra a casa in attesa di un nuovo motore

Hayden rientra a casa in attesa di un nuovo motore

Una già pressoché vuota pista MotoGP a Sepang sta per essere svuotata ancora di più al terzo giorno di prove sul circuito malese, con il campione del Mondo MotoGP 2006, Nicky Hayden, sulla strada di casa subito dopo aver completato la sua serie di prove prevista per questa settimana.

Una già pressoché vuota pista MotoGP a Sepang sta per essere svuotata ancora di più al terzo giorno di prove sul circuito malese, con il campione del Mondo MotoGP 2006, Nicky Hayden, sulla strada di casa subito dopo aver completato la sua serie di prove prevista per questa settimana.

"Trick Daddy" ha usato il motore più convenzionale per la sua Honda RC212V nel caldo afoso di Sepang, una scelta che, per sua stessa ammissione a Phillip Island, è stata una regressione dovuta alle circostanze. Hayden ha concentrato il suo lavoro sui paragoni tra diversi chassis e sulle prove degli pneumatici negli ultimi due giorni. I rinforzi arriveranno a Jerez e consistono in un nuovo motore per lui e per il suo compagno di squadra del Honda Repsol, Dani Pedrosa, qualora lo spagnolo sia in forma per i test ufficiale.

"Nel complesso sono stati due giorni di prove positivi, non male" ha commentato Hayden dopo i suoi 90 giri di prova al secondo giorno in Malesia. "Il team ha lavorato duramente per me dal primo giorno di prova di quest'anno, sia gli ingegneri HRC, sia i meccanici. Oggi non ci siamo focalizzati su una sola cosa, ma abbiamo lavorato sui paragoni tra i diversi telai e sui pneumatici Michelin".

Con i test riders Yamaha che usavano i pneumatici Bridgestone, il lavoro sulle Michelin è stato lasciato completamente a Jorge Lorenzo e Hayden in queste prime due giornate. L'Americano ha avuto sensazioni positive.

"La temperatura dell'asfalto era caldo come mai e abbiamo ottenuto riscontri positivi sulle condizioni dei pneumatici. Abbiamo trovato una buona gomma posteriore. L'anteriore che abbiamo provato era OK ma abbiamo preferito tornare a quella che abbiamo utilizzato nel test scorso. Anche il telaio è OK e avremo il nuovo motore pronto per il prossimo test. E' stato un periodo molto impegnativo."

Hayden ora tornerà a casa a Owensborough in Kentucky per una breve pausa prima dei Test Ufficiali del 16 Febbraio.

Tags:
MotoGP, 2008, Nicky Hayden, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›