Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner domina le prime prove aggiudicandosi una BMW M

Stoner domina le prime prove aggiudicandosi una BMW M

Il Campione del Mondo MotoGP Casey Stoner ha aperto l'attività 2008 aggiudicandosi una BMW M durante le qualifiche, alle 2 del pomeriggio con condizioni di pista bagnata sul circuito di Jerez.

Il Campione del Mondo MotoGP Casey Stoner ha aperto l'attività 2008 aggiudicandosi una BMW M durante le qualifiche, alle 2 del pomeriggio con condizioni di pista bagnata sul circuito di Jerez.

A Stoner sono bastati cinque giri a bordo della sua Ducati Desmosedici GP8 per assicurarsi che la BMW Z4 M Roadster fosse spedita in Australia, con il suo miglior giro in 1'49.263 inavvicinabile per i suo rivali della MotoGP. Una vittoria con autorità per il 22enne che causerà ai suoi rivali problemi di insonnia la notte prima della gara in Qatar il 9 marzo.

L'attuale Campione del Mondo ha levato qualunque genere di dubbio a tutti sia sulle prestazioni della Ducati e della Bridgestone sul circuito Spagnolo dopo le prestazioni di ieri. Nel giorno inziale di prove Ufficiali MotoGP, la Michelin aveva infatti occupato tutte le prime cinque posizioni, e Stoner sembrava completamente fuori forma.

La sessione ha visto Stoner compiere subito cinque dei nove giri totali effettuati, registrando subito il miglior tempo di giornata. Valentino Rossi si è posizionato al secondo posto sulle ancora non familiari gomme da qualifica Bridgestone. Il cinque volte Campione del Mondo, ha concluso la prova ufficiale con più di un secondo di distacco dal rivale Australiano.

Il Campione del Mondo MotoGP 2006 Nicky Hayden ha provato a competere con Stoner, ma si è dovuto accontentare della terza posizione dopo aver concluso in testa la prima giornata di lavoro. Il ‘Kentucky Kid' è stato il più veloce gommato Michelin.

Uno specialista delle condizioni di pista bagnate, Anthony West ha avuto la possibilità di lottare con i primi, stando molto vicino al suo connazionale Stoner. Il pilota della Kawasaki ha registrato il suo miglior tempo a metà sessione, rimanendo davanti ad Andrea Dovizioso e Shinya Nakano nella top sei. Il suo compagno di squadra John Hopkins e il pilota del Repsol Honda Dani Pedrosa hanno preferito non correre dopo gli infortuni subiti.

Ci sono stati dei fuori pista da parte di Alex De Angelis, James Toseland e Loris Capirossi, mentre nella top ten si sono posizionati il pilota del LCR Honda's Randy de Puniet, il nuovo arrivato nell'Alice Team Sylvain Guintoli sulla seconda Ducati più veloce, e il pilota Ducati ufficiale Marco Melandri.

Tags:
MotoGP, 2008

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›