Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Melandri riflette sui test di Jerez

Melandri riflette sui test di Jerez

Ancora in difficoltà con la Ducati Desmosedici GP8, il pilota ufficiale Marco Melandri non ha più molto tempo per migliorare il proprio feeling. L'Italiano è stato uno dei piloti che ha percorso il maggior numero di giri nei tre giorni di Test Ufficiali MotoGP, ed ha sensazioni diverse sul lavoro svolto.

Ancora in difficoltà con la Ducati Desmosedici GP8, il pilota ufficiale Marco Melandri non ha più molto tempo per migliorare il proprio feeling. L'Italiano è stato uno dei piloti che ha percorso il maggior numero di giri nei tre giorni di Test Ufficiali MotoGP, ed ha sensazioni diverse sul lavoro svolto.

Melandri ha terminato con il 15esimo tempo nella tre giorni di prove a causa dell'uso delle gomme da qualifica solo verso fine giornata. L'ex vice Campione del Mondo MotoGP ha rivisto il suo programma di lavoro e ha analizzato la situazione.

"Sono stato molto impegnato nel corso degl'ultimi tre giorni. Il primo giorno abbiamo lavorato sull'anteriore della moto, e eravamo felici, ma nell'ultimo giorno abbiamo incontrato dei problemi con il posteriore," ha detto l'ex pilota Honda.

"Abbiamo forse provato a cambiare troppo, e non siamo riusciti a migliorarci. Manteneremo lo stesso anteriore per il Qatar mentre provare diverse soluzioni per il posteriore."

Melandri ha avuto anche la possibilità di provare la moto in condizioni di bagnato, dichiarando: "Sul bagnato è stato abbastanza difficile all'inizio, ma all'inizio della ‘sessione di qualifica quando era completamente bagnato, non siamo andati cosi male. Purtroppo ho sprecato un set di gomme nell'incidente della mattina."

Tags:
MotoGP, 2008, Marco Melandri, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›