Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Smith chiude in testa la visita in Andalusia

Smith chiude in testa la visita in Andalusia

Il giovane britannico Bradley Smith ha terminato la sessione di prove in 125cc di questa settimana in testa con il tempo di 1'47.820 nell'ultimo giorno di prove sul circuito di Jerez de la Frontera.

Il giovane britannico Bradley Smith ha terminato la sessione di prove in 125cc di questa settimana in testa con il tempo di 1'47.820 nell'ultimo giorno di prove sul circuito di Jerez de la Frontera.

Il ragazzo dell'Oxfordshire sembra avere incrementato la propria fiducia nelle sue qualità dopo ogni sessione di prova che ha svolto con il nuovo Team Polaris World dopo il passaggio ad un pacchetto Aprilia più competitivo per quella che sarà la sua terza stagione intera nel Campionato del Mondo – e il suo tempo in 1'47.820 lo ha messo davanti a tutti i suoi rivali giovedì.

Anche se Smith non è stato in grado di scendere sotto il 1'47 a giro che gli ha concesso di essere in testa alla classifica a Jerez lo scorso gennaio – attribuendogli un passo leggermente più lento oggi a causa del vento pomeridiano – è stato l'unico partecipante della classe monocilindrica a scendere sotto il muro del 1'48 nella seconda sessione di giovedì.

In effetti, Smith è stato di oltre mezzo secondo più veloce del secondo classificato Nicolas Terol (Jack & Jones WRB), mentre Raffaele de Rosa (Onde 2000 KTM), Mike di Meglio (Ajo Motorsport) e Sandro Cortese (Emmi – Caffe Latte) si sono classificati nei primi cinque posti quando a Jerez vi sono state delle condizioni meteorologiche favorevoli.

Dopo i prossimi test della classe regina previsti per il 28 e 29 febbraio sul circuito internazionale di Losail, i piloti 250cc e 125cc si ritroveranno anch'essi per le sessioni di prove notturne dal primo al tre marzo sulla pista del deserto – prima del Gran Premio in programma il 9 marzo, anch'esso in Qatar.

Tags:
125cc, 2008

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›