Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Tempo, temperature e non familiarità creano un intrigante test in Qatar

Tempo, temperature e non familiarità creano un intrigante test in Qatar

Avvicinandosi ai Test Ufficiali MotoGP in Qatar questa settimana, nessuno della classe regina sa a cosa sta andando esattamente incontro sull'illuminato circuito Internazionale di Losail.

Avvicinandosi ai Test Ufficiali MotoGP in Qatar questa settimana, nessuno della classe regina sa a cosa sta andando esattamente incontro sull'illuminato circuito Internazionale di Losail. Tutto sarà più chiaro il 28 Marzo, ma per ora anche quelli che hanno già provato a guidare sotto i riflettori non possono immaginare le condizioni che vi saranno.

"Non so esattamente come sarà," ha detto Marco Melandri, uno dei partecipanti ai brevi test in Qatar dello scorso novembre.

"Sono stato sul circuito per provare come fosse in notturna, ma allora erano solo tre curve e non posso dire che sarà perfetto durante la notte. Non vedo l'ora di provare; Sarà molto divertente ed eccitante e spero di correre una bella gara li."

Il correre in tarda serata sarà molto avvincente per il pilota del Rizla Suzuki Chris Vermeulen.

"Sarà diverso. Già solo il stare alzato fino a mezzanotte per correre una gara sarà una cosa nuova per iniziare! E' molto eccitante per tutti nel paddock, e spero che sia un buon spettacolo per tutti i tifosi," ha dichiarato l'australiano.

In Qatar ci sono temperature altissime durante il giorno, ma come la maggior parte delle nazioni nel deserto, può avere grandi cambiamenti di clima durante le ore notturne. Una delle persone a cui questo fattore interessa molto è Hiroshi Yamaha della Bridgestone, che ha svolto i suoi compiti a casa carpendo quello che potrà trovare durante la gara MotoGP.

"Le temperature notturne a Losail sono attese attorno ai 15-20 gradi, il che è poco per una gara durante la stagione. Ci aspettiamo inoltre molta umidità, ma, come sempre, le condizioni climatiche saranno le stesse per tutti," ha detto l'uomo della Bridgestone.

Qualunque domanda sul come sarà correre in notturna avrà risposta questo Giovedì, quando i piloti faranno i loro primi giri per valutare la pista illuminata.

Tags:
MotoGP, 2008

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›